Il massaggio Madagascar: conchiglie, oli essenziali e vibrazioni sonore per il benessere psicofisico

Il massaggio Madagascar è una tecnica di massaggio che viene eseguita con conchiglie che scivolano lungo il corpo, oli essenziali caldi e dolci vibrazioni sonore: è un massaggio relax per il benessere psicofisico. Il massaggio Madagascar è un trattamento rilassante e riequilibrante che alterna alle manualità tradizionali una stimolazione di tutto il corpo con tante varietà di conchiglie, alcune delle quali originarie dell’ Oceano Indiano. Grazie all’ uso di oli essenziali e di vibrazioni sonore, il massaggio Madagascar è un’ esperienza sensoriale completa che coinvolge anche l’ udito e l’ olfatto e dona un profondo senso di benessere. Il trattamento col massaggio Madagascar regala quindi un’ intensa stimolazione multisensoriale perché unisce al massaggio manuale tradizionale l’ uso di tre “risorse” diverse, che sono anche i suoi punti di forza: conchiglie di varie dimensioni e forme per stimolare i tessuti, oli essenziali caldi per nutrire la pelle e favorire la manualità del massaggio, campanelle di cristallo dai suoni e dalle vibrazioni riarmonizzanti. Il massaggio Madagascar dura un’ ora e inizia con una serie di respirazioni lente e profonde mentre le mani del massaggiatore entrano in contatto con il corpo, nella zona del diaframma. Si apre poi una fase di rilassamento utilizzando le campane di cristallo a cui segue, dopo l’ applicazione degli oli essenziali, il massaggio vero e proprio fatto di manovre e di stimolazioni con le conchiglie. Il massaggiatore risale dal basso verso l’ alto passando sulle gambe, sull’ addome, sul petto, sulle braccia, fino ad arrivare al viso. Quindi ripete il trattamento sulla parte posteriore del corpo. La seduta si conclude con un’ ultima fase di massaggio sonoro, lasciando alle campane di cristallo e alle loro vibrazioni il compito di concludere il processo di rilassamento.

Le conchiglie usate per il massaggio Madagascar

Conchiglie di varie forme e grandezze si prestano per essere strumenti di massaggio e per trasmettere stimolazioni diverse. In genere, sul viso si usano varietà di conchiglie piccole e lisce, per drenare e accarezzare dolcemente. Sulle gambe invece sono più adatte le conchiglie dalle forme tondeggianti, perché scivolano con facilità. Prima di essere usate, le conchiglie vengono riscaldate fino a raggiungere la stessa temperatura del corpo, in modo da essere percepite gradevolmente.

Oli essenziali profumati per il massaggio Madagascar

Per agevolare lo scivolamento delle mani sul corpo, ma anche per nutrire e ammorbidire la pelle, vengono usate diverse varietà di oli essenziali caldi. L’ olio di jojoba, protettivo e molto idratante, costituisce l’ olio di base che viene poi arricchito con oli essenziali dalle varie proprietà. Per il massaggio viene ad esempio usato l’ olio di neroli, che ha un’ azione riequilibrante sul sistema nervoso centrale e contrasta con efficacia nervosismo, insonnia e stress. C’è poi l’ olio di mandarino, utile per rilassare ma anche per migliorare l’ aspetto cutaneo della pelle e per riequilibrare la circolazione. C’è infine l’ olio di rosa mosqueta, dall’ azione antirughe e levigante.

Cristalli e vibrazioni sonore usate nel massaggio Madagascar

È provato che anche i suoni possono avere effetti positivi e riarmonizzanti sull’ organismo, non solo attraverso l’ udito. Le vibrazioni sonore, infatti, sono in grado di stimolare in modo diretto le cellule di ogni zona del corpo, riequilibrandone la funzionalità. Questa azione viene sfruttata all’ inizio e alla fine del trattamento col massaggio Madagascar, lasciando che la persona sia avvolta per qualche minuto dal suono di campane di cristallo. Poiché il cristallo ha una struttura molecolare simile a quella delle nostre cellule, entra facilmente in risonanza con organi e tessuti e questo “massaggio vibrazionale” ha potenzialità rilassanti, distensive e rigeneranti. Secondo la tradizione ayurvedica, inoltre, le vibrazioni sonore stimolano i sette chakra (cioè i centri energetici dell’ organismo), bilanciando la circolazione dell’ energia vitale e favorendo salute e benessere.

Il massaggio Madagascar viene eseguito nei centri benessere e nelle beauty farm da massoterapisti, naturopati ed estetisti specializzati. Induce un profondo stato di rilassamento già alla fine di una sola seduta, ma il numero e la frequenza dei trattamenti vengono stabiliti caso per caso, secondo le necessità individuali. Il costo orientativo di una seduta parte da 80 euro.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!