Dieta Proteica: perdere 6 chili in un mese con la dieta delle proteine

la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mesePer perdere peso con rapidità ma senza danneggiare l’ organismo, la Dieta delle Proteine sfrutta al massimo il processo di assimilazione degli alimenti. Per sentirsi in forma il corpo ha bisogno di tutti i nutrienti: 55-60% di carboidrati, 20-30% di grassi e 10-15% di proteine. La Dieta delle Proteine consiste nel potenziare l’ apporto degli alimenti proteici riducendo drasticamente i carboidrati e limitando al minimo i grassi. Ma attenzione: la dieta non presenta precauzioni particolari se si segue per un mese; è invece controindicata a tutte le persone che soffrono di mal di fegato o mal di reni come insufficienza epatica, epatite, nefrite, gotta.
Con la Dieta delle Proteine, l’ organismo è in grado di trasformare le proteine in sostanze più semplici ed estrarre da queste l’ energia di cui ha bisogno. La Dieta delle Proteine permette di perdere da 1,2 a 1,5 chili alla settimana fino a 6 chili in un mese; non esige pesi netti, ma durante il pranzo e la cena bisogna assumere 200 grammi di alimenti ricchi di proteine e circa 250-300 grammi di verdure. Un giorno a settimana (la domenica) bisogna invece mangiare carboidrati e alimenti più consistenti.

MENU DIETA DELLE PROTEINE


LUNEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino (sia a metà mattina che a merenda): succo di pompelmo o di arancia (200 cc.)
Pranzo: una fettina di vitella dorata in padella con pomodoro; cavolo bollito
Cena: coniglio in casseruola, fagiolini al vapore

MARTEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di albicocca senza zucchero
Pranzo: pesce spada alla griglia, bietole al vapore
Cena: frittata di 2 uova e zucchine, broccolo lesso

MERCOLEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di arancia (200 cc.)
Pranzo: petto di tacchino con carote, porri e sedano; zucchine lesse
Cena: formaggi freschi misti (150-200 grammi) accompagnati da insalata

GIOVEDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di succo di pompelmo (200 cc.)
Pranzo: fegato di manzo alla cipolla, barbabietola al vapore
Cena: spiedini di tacchino, melanzane alla griglia con pomodoro e origano

VENERDI
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di ananas
Pranzo: sogliola al forno, insalata di scarola
Cena: tonno o salmone al naturale, verdure miste (finocchio, sedano, carote)

SABATO
Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
Spuntino: succo di arancia (200 cc.)
Pranzo: pollo alla griglia e spinaci bolliti
Cena: salsicce magre bollite, zucchine e porri al vapore condite con cipolline e pepe rosso

DOMENICA
Colazione: una tisana depurativa, 100 grammi di pane tostato, due cucchiaini di marmellata
Spuntino: succo di pompelmo (200 cc.)
Pranzo: 100 grammi di riso ai piselli oppure 100 grammi di pasta con 80 grammi di cuori di carciofo; 200 grammi di verdura mista alla griglia
Cena: 200 grammi di champignon al forno, 200 grammi di legumi

    REGOLE DA SEGUIRE OGNI GIORNO:

  • ridurre l’ apporto di sale
  • bere 2 litri di acqua oligominerale
  • bere tisane depurative
  • per i condimenti usare solo due cucchiai di olio extravergine di oliva, aceto di mele e spezie
  • usare solo lo zucchero di canna

DIETA DI MANTENIMENTO
Il fine della Dieta delle Proteine è bruciare tutti i grassi accumulati e tornare ad un regime alimentare equilibrato. Una volta raggiunto il peso forma o il peso ideale, si può tornare ad una dieta equilibrata introducendo di nuovo i carboidrati nell’ alimentazione. Inoltre, per mantenere il peso conseguito senza problemi, è bene scegliere i cereali integrali ricchi di fibra che aiutano ad assimilare meno e più lentamente le calorie.

SCHEMA TIPO MENU DIETA DI MANTENIMENTO
COLAZIONE
: uno yogurt naturale magro o una tazza di latte magro; caffè o tè senza zucchero, biscotti o pane integrale tostato.
SPUNTINO: frutta fresca (a metà mattina e nella merenda del pomeriggio)
PRANZO: verdure crude condite con poco aceto e seguite dai seguenti piatti a rotazione:
- 80 grammi di pasta integrale due o tre volte alla settimana
- 80 grammi di riso integrale due o tre volte alla settimana
- piatto completo a base di cereli e legumi come pasta e fagioli, riso e lenticchie oppure avena e legumi, due volte alla settimana
Nota: la pasta e il riso vanno conditi con sughi di verdure
CENA: a rotazione tra:
- carne (150-200 grammi) alla griglia, arrosto o al forno con un panino integrale e guarnita da verdure, tre volte alla settimana
- 150 grammi di pesce al forno, al vapore o al cartoccio con verdure, due volte a settimana
- due uova sode o alla coque con verdure e un panino integrale, una volta alla settimana
- 150-200 grammi di formaggi freschi magri una volta a settimana.





1.738 risposte

  1. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Anna cara, il nostro vuole essere solo un consiglio sincero per te e per la tua salute: sei una donna in perfetta forma fisica, te lo ripetiamo, convinciti! Guardati allo specchio con occhi diversi e nuovi: di certo sei una bella donna, in formissima per la tua età e anche molto alta! Hai 47 anni, segui già un sano stile di vita: hai smesso di fumare, fai attività fisica e fai attenzione a ciò che mangi. Quindi, continua a tenere alla tua salute: ti basta seguire lo schema della Dieta Dissociata per avere un’ alimentazione varia e ipocalorica e per mantenere il tuo peso-forma che già hai raggiunto! Inoltre, se ti vuoi dilettare in cucina con nuove ricette dietetiche, puoi dare un occhio alla sezione dedicata che trovi qui: Ricette dietetiche light

    Guarda a te stessa come una bella donna che tiene alla sua salute, quale sei! Non hai bisogno di dimagrire ancora, basta continuare ad avere un sano stile di vita, che comunque già hai. Un abbraccio sincero da tutto lo staff di Redazione di IO Benessere Blog!

  2. Anna scrive:

    grazie di cuore, è vero: il peso per me è stato sempre un pensiero costante. Apprezzo anche la professionalità

  3. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Carissima Anna, VUOI FINIRE IN SOTTOPESO E IN ANORESSIA PER CASO?? Siamo decisamente “sconvolti” da quanto ci scrivi! Hai 47 anni suonati e la tua percezione del tuo presunto peso-forma ideale è completamente sballata! Sei una donna molto alta (1,74) e pesi solo 57 chili. Ecco a che punto sei arrivata oggi:

    formula calcolo indice massa corporea

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    57: (1,74×1,74) = 57 : 3,0276 = 18,8
    In base alla tabella dei valori, sei al limite tra sottopeso (magrezza eccessiva) e normopeso. Considera che il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22.

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo indice massa corporea per peso forma

    A 47 anni ancora stai pensando a quanto pesavi all’ età di 20 anni?? Perdona la nostra sincera e diretta onestà, ma oramai sei una donna matura. Smetti di seguire la dieta proteica, complimenti per aver smesso di fumare, hai fatto un bel regalo alla tua salute, ma comunque SEI GIA’ IN PESO-FORMA E RISCHI ADDIRITTURA DI FINIRE IN SOTTOPESO! NON HAI BISOGNO DI DIMAGRIRE ANCORA! Sul nostro sito, come puoi leggere dai commenti, ci sono persone che sono realmente in sovrappeso e che devono dimagrire principalmente per la propria salute, ma tu stai decisamente esagerando! E’ ridicolo pensare a quanto pesavi all’ età di 20 anni: sei una donna oggi! Vuoi un consiglio per la tua salute? Smetti la dieta, continua con l’ attività fisica e segui la dieta di mantenimento che è una dieta dissociata, la trovi qui Menù dieta dissociata da 1550 calorie al giorno

    PS: tra l’ altro, come già risposto anche a molti altri commenti, la dieta proteica è sconsigliata alle donne in menopausa che devono seguire un’ alimentazione più varia e con meno proteine. Quindi, se sei entrata in menopausa, non dovevi seguire la dieta proteica (che comunque non ti serve: te lo ripetiamo!).

  4. Anna scrive:

    Ciao a tutti. Il 10 gennaio ho iniziato la dieta proteica. Ho 47 anni. Sono alta 1,74 cm. Il 10 gennaio pesavo 61 kg contro i 56,5 che mi caratterizzano dall’età dei 20 anni. L’aumento di peso è stato forse correlato all’aver smesso di fumare ad agosto 2012 (fumavo di sicuro ogni giorno 30 sigarette). Soffro di stipsi per cui ho seguito il consiglio di usare lo psillio una volta al giorno di solito la sera. Per accelerare il metabolismo sto facendo uso di tisane alla betulla. Ho eliminato completamente latte e derivati per una sospetta intolleranza. Ho leggermente intensificato l’attività fisica che pratico regolarmente tre-quattro volte a settimana da sempre. Sicuramente ho iniziato a bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Stamani pesavo 57 kg. Sono molto contenta e soddisfatta. Mi pesa un pochino aver eliminato la frutta di cui sono giotta e gli spizzichini di biscotti ma mi sento meglio, più rinvigorita, disintossicata e capace di poter pensare che in futuro posso concedermi delle trasgressioni.
    Mi chiedo: se dovessi arrivare al mio peso ideale prime delle 6 settimane cosa faccio? Continuo la dieta?
    Grazie tante e forza a tutti noi

  5. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    PER STEFANO: per l’ allenamento a casa, gli attrezzi fitness utili da acquistare sono i pesi e l’ elastico terapeutico (trovi indicazioni nei link delle schede di allenamento). Sono attrezzi fitness molto utili ed economici: costano poco e li puoi trovare nei negozi di articoli sportivi.

  6. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    SEMPRE PER SILVIA: stando comunque ai tuoi commenti già scritti in passato, con un peso di 60 kg per 1,70 di altezza (ce lo hai scritto il 14 MARZO 2012) ERI GIA’ IN PESO-FORMA! QUINDI DI FATTO NON HAI BISOGNO DI NESSUNA DIETA PER DIMAGRIRE! Perciò evita di continuare a scrivere in questa pagina del blog: preferiamo seguire e aiutare persone che sono realmente in sovrappeso e che hanno un reale bisogno di dimagrire per la propria salute. Vuoi un consiglio per la tua salute? Fai attività fisica e segui la dieta di mantenimento che è la Dieta Dissociata che trovi qui: Menù dieta dissociata da 1550 calorie al giorno

  7. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER SILVIA: ma come? Inizi di nuovo la dieta proteica?? Cara Silvia, non è la prima volta che ci scrivi su questa dieta! Dal nostro archivio infatti, ci risultano diversi altri tuoi commenti sempre sulla dieta proteica. Il tuo primo commento risale addirittura all’ 8 MAGGIO 2011, in cui ci scrivevi: “Ciao, volevo iniziare la dieta delle proteine domani (lunedì, giorno classico per iniziare le diete). Volevo sapere quanta attività fisica è necessaria per perdere sei chili in un mese seguendo questa dieta”.

    Poi ci hai fatto ancora altre domande sulla dieta e poi più nessun aggiornamento (l’ avevi poi fatta la dieta??), fino al 14 MARZO 2012 in cui sei tornata qui a scrivere: “Domani inizierò la dieta ! Peso attuale 60 kg per 1 metro e 70, anni quasi 20. La dietologa mi aveva detto tempo fa che visto la mia corporatura esile (per quanto riguardo le ossa…) potevo arrivare a 54 kg ! Quindi -6 kg giusti ! Colgo l’ occasione per fare la dieta visto che a fine maggio avró un matrimonio e ho comprato un vestito un pó troppo attillato ! Che la dieta inizi !”.
    Ma anche dopo questo commento più nulla fino ad oggi: GENNAIO 2013!

    Ora ti chiediamo: in questi 3 anni (che sono tanti!) QUANTE VOLTE HAI FATTO O HAI CERCATO DI FARE LA DIETA PROTEICA? Sei mai riuscita a seguirla per 1 mese? Perchè se torni di nuovo qui a farci ancora domande sull’ attività fisica da svolgere e a ricominciare la dieta proteica c’è qualcosa che decisamente non va! Chiarisci la tua situazione cortesemente perchè sinceramente è inutile che ogni anno torni qui a cercare di fare la dieta proteica (se mai sei riuscita a farla per 1 mese!). Tre anni sono tanti!

    Ps: dato che i commenti di risposta sono visibili a tutti perchè pubblicati sul blog, se magari ti fermi a leggere anche le risposte che diamo ad altre persone, sull’ attività fisica da fare a casa abbiamo già risposto a molti, l’ ultima risposta recente è quella data ad Alessandra proprio sull’ attività fisica da fare a casa!

  8. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MERI: carissima, se vuoi davvero tornare al tuo peso-forma e seguire finalmente la dieta di mantenimento (il traguardo finale!) stavolta devi avere costanza, altrimenti è inutile. Come già detto, i tira e molla con la dieta non ti fanno bene e non risolvi nulla. Seguire una dieta è principalmente un modo per imparare a mangiare in modo sano, cosa che deve diventare uno stile di vita, così come l’ attività fisica costante. E’ questo il principio fondamentale che occorre avere bene in mente: sana alimentazione e sport servono alla salute e a stare bene. Dato che dal calcolo del tuo peso-forma idelae devi arrivare a 57 chili per la tua età e per la tua statura, ora quanto pesi? Che tipo di attività fisica svolgi e quante volte a settimana? Aggiornaci anche su questo, cortesemente, dato che è passato molto tempo (8 mesi). Il thè, come già detto lo puoi bere. Comunque, cara Meri, quando ti diamo risposte e consigli utili, fai un bel copia-incolla e salvati tutto! In questo modo non ci rifarai di nuovo le stesse domande. La tecnologia è utile: usala! Salvati le risposte utili sul tuo pc.

  9. silvia scrive:

    Ciao a tutti! Oggi inizio la dieta proteica… spero di perdere quei 4 o 5 kg che ho messo su purtroppo negli ultimi 3-4 mesi causa festività ed esami da preparare! Purtroppo fino a marzo ho molto da fare con l’università, e posso spendere solo 2 sere a settimana per l’attività fisica. Abito a Genova vicino all’ospedale e zone vicine per correre non ce ne sono… qualche consiglio per svolgere dell’attività magari anche a casa? Grazie vi terrò aggiornati!

  10. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER STEFANO: calcoliamo anche a te per prima cosa il tuo indice di massa corporea per il tuo peso-forma ideale e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    80: (1,70×1,70) = 80 : 2,89 = 27,7
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per un uomo è tra 22-23, per raggiungerlo devi perdere 15 chili. Con un peso di 65 chili la formula cambia in questo modo:
    65: (1,70×1,70) = 65 : 2,89 = 22,5
    Il tuo peso-forma ideale è quindi di 65 chili per un uomo di 46 anni della tua statura.

    Trovi maggiori informazioni qui: Sovrappeso-Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Oltre a seguire la dieta, è quindi importante intensificare l’ attività fisica che svolgi per riattivare il tuo metabolismo e dimagrire con più facilità. Puoi iniziare a seguire la Dieta Proteica per 1 mese. Considera che di solito, abbinando dieta e sport, nel primo mese di dieta si perdono più chili (fino a 5-6 chili in 1 mese) perchè cambiando relime alimentare si eliminano anche molti liquidi (ritenzione idrica) e ci si sente più sgonfi. Dal secondo mese di dieta in poi invece (in cui dovrai cambiare la dieta da seguire) si inizia ad eliminare la massa grassa e si perdono di solito meno chili (sui 3 chili in un mese, sempre abbinando dieta e sport). E’ quindi molto importante avere sempre costanza per raggiungere l’ obiettivo finale del peso-forma.

    Per quanto riguarda l’ attività fisca, devi intensificarla: al momento fai troppo poco. Va bene fare un allenamento costante almeno 3-4 volte a settimana a giorni alterni (un giorno di allenamento e un giorno di riposo). Dopo un riscaldamento iniziale di 30-40 minuti di cyclette (allenamento aerobico-cardio), devi abbinare anche degli esercizi di ginnastica in modo da far lavorare tutti i muscoli del corpo (addominali compresi: un punto sempre dolente per voi maschietti!). Gli esercizi di ginnastica sono un tipo di allenamento anaerobico importante per definire la muscolatura (massa magra).

    Abbiamo già risposto ad Alessandra sia con consigli utili per seguire al meglio la dieta proteica, sia con un programma di allenamento da fare a casa. Alessandra ha un tapis roulant per il riscaldamento iniziale, tu puoi usare la cyclette che è ugualmente efficace. Mano a mano che non fai più fatica ed acquisisci resitenza e fiato, aumenta la resistenza della cyclette in modo da aumentare l’ intensità di sforzo di allenamento e bruciare più calorie. L’ allenamento deve sempre essere graduale.

    Trovi tutte le indicazioni utili per seguire la dieta e per il tuo programma di allenamento qui: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-95110

    Nel commento di risposta già dato ad Alessandra (che ti puoi copiare e salvare), ci sono anche link utili e schede di allenamento con esercizi di ginnastica che puoi fare a casa dopo la cyclette. Nel tuo caso, insisti con gli esercizi per gli addominali-pancia: falli sempre dopo la cyclette. Stampati quindi anche le schede di allenamento: hai solo 46 anni, puoi fare di più!

    Buon inizio con dieta e sport Stefano, ti aspettiamo sul blog con i tuoi prossimi risultati! Per dubbi o domande siamo qui: scrivici pure!

    PS: nella dieta proteica è bene inserire tisane depurative per fegato, reni e intestino, ma se non ti piacciono le tisane (i maschietti di solito non amano le tisane!) puoi usare un integratore alimentare naturale in pillole a base di tarassaco che svolge un’ azione depurativa per il benessere del fegato e dei reni, ed ha anche proprietà digestive. In erboristeria, richiedi la marca Aboca Tarassaco: integratore in pillole per depurare l’ organismo, ne vanno assunti 2 opercoli 2 volte al giorno (è comunque indicato nella confezione). Cerca inoltre di bere almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno.

  11. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER COSIMO: per prima cosa ti calcoliamo l’ indice di massa corporea per il tuo peso-forma ideale e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    86: (1,80×1,80) = 86 : 3,24 = 26,5
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per un uomo è tra 22-23, per raggiungerlo devi perdere 13 chili. Con un peso di 73 chili la formula cambia in questo modo:
    73: (1,80×1,80) = 73 : 3,24 = 22,5
    Il tuo peso-forma ideale è quindi di 73 chili per un ragazzo di 25 anni della tua statura.

    Trovi maggiori informazioni qui: Sovrappeso-Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Per perdere 13 chili e tornare in peso-forma devi necessariamente abbinare alla dieta anche l’ attività fisica: non si può pensare di dimagrire e di mantenere i risultati solo con la dieta, ma occorre fare anche attività fisica costante con un allenamento di almeno 3-4 volte a settimana a giorni alterni (un giorno di allenamento e un giorno di riposo). Quindi caro Cosimo, devi ricominciare a praticare sport: che tipo di attività fisica facevi prima di smettere? Facci sapere.

    Per la dieta, dato che hai diversi chili di troppo da perdere, puoi iniziare a seguire la dieta proteica che trovi nell’ articolo sopra (sempre in questa pagina del blog). Leggi il menù e facci sapere se la dieta si adatta ai tuoi gusti e alle tue esigenze: ogni dieta per dimagrire va scelta in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze, in modo che sia più facile seguirla. Se la dieta proteica non fa al tuo caso, possiamo comunque consigliarti altre diete da seguire. Ricorda inoltre che la dieta proteica va seguita solo per 1 mese perchè riduce drasticamente i carboidrati ed è un regime alimentare piuttosto restrittivo, poi occorre cambiare dieta. Ti consiglieremo la successiva dieta da seguire sulla base dei tuoi risultati al termine del mese. Abbiamo già dato tutte le indicazioni utili per seguire la dieta nel commento di risposta ad Alessandra (anche lei ha iniziato da poco la dieta proteica). Puoi quindi leggere e stamparti (basta fare copia e incolla!) tutte le indicazioni utili qui: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-95110

    Devi però iniziare a fare anche attività fisica: sei giovane, con dieta e sport il tuo metablismo si riattiva facilmente e farai meno fatica a dimagrire. Per dubbi o domande scirvici pure.

  12. Meri scrive:

    Dopo la dieta proteica seguita dal 14 maggio 2012 fino al 10 giugno 2012 ho tentato altre diete ma non sono riuscita a seguirle… lo so che mi avete già risposto sul thè, ma non riuscivo a trovare la mail e visto che è passato tanto tempo non mi ricordo che cosa avevate risposto in merito.

  13. Stefano scrive:

    Avete ragione, scusate: altezza 170cm.
    Grazie.

  14. cosimo scrive:

    buonasera… sono un ragazzo di 25 anni… sono alto 1,80 per un peso di 86 kg… non pratico da tempo attività fisica e vorrei sapere che regime alimentare seguire per raggiungere il mio peso forma… grazie

  15. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buonasera Stefano, la dieta proteica è ideale quando si devono perdere diversi chili di troppo ed è seguita anche da molti uomini sul nostro blog. La dieta proteica va seguita solo per 1 mese, poi occorre cambiare dieta. Per valutare quanti chili devi effettivamente perdere, ci serve però sapere anche la tua altezza, in modo da calcolare il tuo peso-forma e consigliarti un programma di allenamento per la ginnastica a casa: la cyclette da sola non basta, devi abbinare anche degli esercizi di ginnastica per un allenamento completo ed efficace anche a casa.

  16. Stefano scrive:

    Salve, ho 46 anni e peso 80kg. Pratico 2-3 ore di cyclette alla settimana (a casa). Vorrei perdere 12-13 kg, secondo voi questa dieta potrebbe essere adatta ? Grazie in anticipo per la risposta ed eventuali altri suggerimenti. Saluti.

  17. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Meri, dal nostro archivio ci risulta che i tuoi primi commenti (i primi di molti e tanti altri!) sempre sulla dieta delle proteine risalgono addirittura al 26 Maggio 2012, in cui scrivevi:
    “buongiorno… prima di tutto grazie per avermi risposto… allora, io ho 22 anni, sono alta 1,62 cm e peso 67 kg. mi mancano ancora 2 settimane di dieta delle proteine… vado in palestra 2 volte a settimana… quale dieta mi consigliate una volta terminata quella delle proteine ? grazie mille”.

    In seguito, sei poi passata sulla dieta molecolare da noi consigliata. In data 11 Giugno 2012 ci hai infatti scritto nella pagina della dieta molecolare:
    “Salve, grazie per la risposta, ho altri dubbi:
    - se nel menu della dieta è indicata la verdura cruda tipo insalata posso sostituirla con la verdura cotta o no?
    - nella cena della domenica è prevista la ricotta… posso sostituirla con della mozzarella o del tomino ? se si quanti grammi ?
    - per pizza napoletana si intende margherita, cioè solo mozzarella e pomodoro?
    - come dolcificante prendo il dietor in bustina… ho controllato gli ingredienti sulla confezione e non c’è l’ aspartame… quindi non fa male giusto ?
    PS. Oggi inizio la dieta molecolare dopo 4 settimane di dieta delle proteine… nonostante lo sgarro di ieri (kinder delice a merenda, cena fuori e abbondante vino) stamattina mi sono pesata e la bilancia segnava 64.1 kg… 4 settimane fa ero 71.8 kg… sono molto soddisfatta”.

    Ma poi sei passata sulla Dieta K. In data 17 Giugno 2012 ci hai scritto sulla pagina della Dieta K:
    “Salve, volevo chiedervi un pò di cose:
    - nella dieta posso sostituire la banana con un altro frutto ? tipo albicocca, pesca, ciliege o anguria ? se si in quali porzioni ?
    - posso sostituire il gelato (spesso sono al lavoro quindi non posso mangiarlo) con un frutto ?
    - posso sostituire i finocchi con l’ insalata ?
    - è indispensabile mangiare esattamente le verdure indicate nella dieta o si può cambiare ?
    grazie e scusate per le tante domande !”.

    E poi sei passata di nuovo alla dieta proteica! In data 27 Giugno 2012 ci hai scritto di nuovo sulla dieta proteica: “Salve ! nella dieta proteica posso sostituire le salsicce della cena del sabato sera con 200 grammi di hamburger di tacchino ? grazie”.

    Ed ora, a Gennaio 2013, torni di nuovo qui sulla dieta proteica a scriverci ancora. POSSIAMO SAPERE CHE COSA STAI FACENDO O CERCANDO DI FARE? Passi da una dieta all’ altra, ci riempi di domande a cui abbiamo già risposto e non si capisce più che risultati hai ottenuto finora, che diete alla fine hai seguito. Cara Meri, chiarisci la tua situazione e che cosa hai fatto per tutto questo tempo. Ci hai scritto già tanti commenti, hai avuto tutte le risposte, quali diete hai seguito, in quale successione, quando e per quanto tempo? (i tuoi commenti precedenti sono infatti su 3 diete: proteica, molecolare e dieta K). O ci aggiorni o lascia perdere: i tira e molla con le diete non ti fanno bene. Sul thè ti avevamo già risposto in passato nei tuoi tanti commenti precedenti (lo puoi bere! La cosa migliore è stamparsi di volta in volta le risposte e i consigli utili che ti diamo, basta fare un semplice copia e incolla! In questo modo non si rifanno sempre le stesse domande). Sinceramente non riusciamo a seguirti ed aiutarti in questo modo: ci sembra tutto molto caotico. Non si capisce se hai seguito una dieta (e quale dieta tra le 3), se poi l’ hai mollata e in seguito l’ hai ripresa. Non ci è chiaro il tuo percorso di questi 8 mesi passati. Qualsiasi dietologo, per seguirti e consigliarti, ha bisogno di uno storico chiaro. Dato che il servizio offerto qui è on-line e completamente gratuito per gli utenti, sei tu stessa a doverci aggiornare in modo da poterti seguire al meglio, altrimenti non riusciamo a farlo.

    Per la tua altezza, il tuo peso-forma ideale è di 57 chili. Quando ci avevi scritto a Giugno 2012 eri dimagrita e pesavi 64 chili, quindi ti restavano solo 7 chili da perdere per raggiungere il tuo peso-forma. Ma da Giugno 2012 ad oggi, Gennaio 2013, sono passati ben 8 mesi. Di certo hai abbandonato il tuo percorso, altrimenti avresti già dovuto raggiungere il tuo peso-forma. Ecco perchè non ci è chiaro che cosa hai fatto in questo periodo di tempo: iniziare un percorso dietetico e poi abbandonarlo e poi riprenderlo non serve a niente, ma sballa solo il tuo metabolismo. E’ inutile fare così: serve costanza.

  18. Meri scrive:

    Salve
    :)
    nella dieta delle proteine a colazione invece della tisana depurativa posso bere il thè alla vaniglia? Se la sera esco posso prendere un thè in lattina al bar? grazie mille

  19. alessandra scrive:

    ok grazie…

  20. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Di nulla cara, è solo un consiglio: per prima cosa stampati tutto (dieta, consigli utili per te e schede di allenamento), rileggilo, inizia e poi se hai eventuali dubbi su altro siamo qui, chiedi pure.
    ;-)

  21. alessandra scrive:

    chiedo scusa…

  22. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Alessandra, abbiamo già risposto alla tua domanda: lo schema del menù settimanale della dieta proteica è indicativo, serve a variare il menù settimanale, ma puoi personalizzarlo e scegliere carne, pesce e verdura che preferisci. Invece di “tempestarci” con domande a cui abbiamo già risposto, RILEGGI CON ATTENZIONE LE INDICAZIONI GENERALI CHE TI ABBIAMO GIA’ DATO E STAMPALE: hai già tutto per iniziare, basta leggere qui http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-95110

  23. alessandra scrive:

    ma posso sostituire il tipo di carne o di pesce consigliato per variare?

  24. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Si Alessandra, puoi iniziare a seguire la dieta proteica per 1 mese: stampati sia la dieta presente nell’ articolo sopra (a inizio pagina), sia tutte le indicazioni utili che ti abbiamo già dato nel commento precedente a te dedicato. Per l’ attività fisica, fare “uno solo degli esercizi proposti” ci sembra un pò poco: dedica del tempo anche agli esercizi di ginnastica ed esegui una o due schede di allenamento complete. Regolati tu in base al tempo che hai a disposizione: più esercizi di ginnastica riesci a fare e meglio è per definire e snellire la muscolatura. Alterna quindi le diverse schede di allenamento con gli esercizi durante la settimana e durante i tuoi giorni di allenamento. Ti consigliamo di stamparti anche tutte le schede di allenamento in modo da averle sotto mano. Gli attrezzi fitness in più utili da acquistare sono i pesi e l’ elastico terapeutico, li trovi nei negozi di articoli sportivi e sono economici (costano poco). Buon inizio quindi con dieta e sport! Per valutare i tuoi risultati, pesati una volta a settimana, la mattina a digiuno. Ti aspettiamo sul blog con i tuoi prossimi aggiornamenti: facci sapere come va.

  25. alessandra scrive:

    dunque posso iniziare a seguire il “menù della dieta delle proteine” presente in alto? fare il tapis roulant e scegliere uno degli esercizi di ginnastica da fare dopo il tapis roulant?

  26. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Alessandra, il calcolo del tuo peso-forma ideale è corretto. Al momento sei in forte sovrappeso: hai un valore di 27,8 (il sovrappeso ha valore compreso tra 25,0 e 29,9). Dato che il tuo peso-forma ideale è di 51 chili per una ragazza di 21 anni della tua statura, per raggiungerlo devi perdere 16 chili. Come avrai già letto nei commenti precedenti, per tornare in peso-forma devi necessariamente abbinare dieta e sport: non si può pensare di dimagrire e perdere 16 chili solo con la dieta. Quindi “rispolvera” il tuo tapis roulant, dato che ne hai già uno, e ricomincia a fare attività fisica costante. Il tuo percorso per tornare al peso-forma richiede tempo e costanza sia con la dieta che con lo sport: ci vogliono circa 5-6 mesi di dieta e attività fisica per perdere i tuoi 16 chili di troppo. Ma tu sei molto giovane e il tuo metabolismo si riattiva facilmente se inizi sport e dieta. Non vedere i chili da perdere tutti insieme, ma poniti degli obiettivi mensili: già quando avrai perso i tuoi primi 5-6 chili ti sentirai meglio e il tuo obiettivo finale sarà più vicino.

    Per quanto riguarda la dieta, dato che devi perdere diversi chili di troppo, va bene iniziare con 1 mese di dieta proteica che trovi in questa pagina del blog. La dieta delle proteine va seguita solo per 1 mese, poi occorre cambiare dieta: ti consglieremo la successiva dieta da seguire sulla base dei tuoi risultati e sulla base di come risponde il tuo metabolismo. Diamo anche a te alcune INDICAZIONI UTILI per seguire correttamente la dieta proteica. La frutta non è prevista per 1 mese, ma è consentito al massimo un frutto fresco di stagione al giorno nello spuntino di metà mattina o a merenda. Nell’ altro spuntino è bene invece inserire del succo di frutta non zuccherato (scegli il gusto che preferisci) oppure una spremuta fresca di arancia o pompelmo. La carne rossa va limitata nella dieta proteica: non abusare, va bene mangiare carne di manzo 2-3 volte a settimana, per il resto preferisci carne bianca (come tacchino, pollo o coniglio) e non farti mancare il pesce. In base alle linee guida di prevenzione del tumore al seno, è bene non abusare di carne rossa nella dieta. Per il pesce fresco, scegli quello che trovi al banco. Per la scelta del pesce più dietetico, ti può essere utile la tabella delle calorie del pesce che trovi qui: Tabella calorie del pesce per la dieta

    Di fatto quindi, lo schema del menù settimanale della dieta proteica è indicativo: serve a variare il menù settimanale. Ma puoi personalizzarlo e scegliere carne, pesce e verdura che preferisci. Per seguire correttamente la dieta proteica basta attenersi alla regola base: durante il pranzo e la cena bisogna assumere circa 200 grammi di alimenti ricchi di proteine e circa 250-300 grammi di verdure (per un totale giornaliero di circa 400 grammi di proteine e circa 500-600 grammi di verdure). Un giorno a settimana (la domenica) bisogna invece mangiare carboidrati e alimenti più consistenti: la pasta (o riso) è prevista solo una volta a settimana, nel menù della domenica a pranzo.

    La dieta proteica si basa sulle seguenti proteine:
    - carne
    - pesce
    - 2 uova una volta a settimana
    - formaggi freschi magri una volta a settimana (preferisci mozzarella, fiocchi di latte e ricotta magra)
    - proteine dei legumi (come ceci, fagioli, piselli o lenticchie) una volta a settimana (sono presenti nel menù della domenica).

    Sono da evitare per 1 mese: tutti gli affettati (niente prosciutto nè bresaola), patate e mais (apportano carboidrati) e pizza (apporta carboidrati).

    Per le verdure puoi scegliere quelle che preferisci: insalata, pomodori, cetrioli, carote, cavolo, verza, finocchi, melanzane, peperoni, zucchine, carciofi, funghi, spinaci, biete, cipolle, ecc. Puoi anche abbinare la carne alle verdure: puoi ad esempio cucinare in padella zucchine, peperoni e cipolle e aggiungere la carne.

    Per i condimenti, attenzione con l’ olio che è molto calorico e va limitato al massimo: puoi usare solo due cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno. Via libera invece a spezie, aceto e limone per condire i piatti. Per cucinare i cibi preferisci metodi di cottura dietetici: alla piastra e al forno, al vapore o bollitura in acqua. In padella usa poco olio: meglio aggiungere un pò d’ acqua o un pò di brodo vegetale (ma senza glutammato di sodio che è dannoso per la salute e fa ingrassare: leggi l’ etichetta prima dell’ acquisto).
    A colazione puoi scegliere i biscotti secchi che preferisci, ma attieniti alla quantità consigliata di 3 biscotti. Queste sono le indicazioni di base per seguire correttamente la dieta proteica.

    Ogni dieta va scelta in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze, in modo che sia più facile seguirla. Mangi fuori casa per studio o per lavoro? La dieta proteica può essere comunque seguita facilmente anche se mangi fuori casa. Al ristorante basta infatti ordinare un secondo piatto di pesce o carne con verdure. Se invece ti porti il pranzo da casa, la sera prima basta preparare delle pratiche insalatone. Puoi ad esempio grigliare alla piastra 200 grammi di fettine di petto di pollo o tacchino e tagliuzzarle nell’ insalatona, oppure puoi usare 200 grammi di tonno o salmone in scatola al naturale. Nell’ insalatona puoi aggiungere anche i pomodori, i finocchi, le carote e il cetriolo.

    Contro eventuali attacchi di fame fuori pasto, nella dieta proteica è consentito mangiare finocchi e carote crudi che apportano fibre, hanno pochissime calorie, danno un senso di sazietà e sono utili per l’ intestino. E’ inoltre consigliato inserire delle tisane depurative per fegato, reni e intestino. U’ ottima tisana depurativa che puoi richiedere in erboristeria è ad esempio la tisana di betulla, trovi maggiori informazioni qui: Tisana depurativa e drenante di betulla

    Leggi quindi lo schema della dieta proteica e facci sapere se si adatta ai tuoi gusti alimentari e alle tue esigenze.

    Per quanto riguarda invece l’ attività fisica che devi necessariamente riprendere a fare e abbinare alla dieta, va bene un allenamento costante per almeno 3-4 volte a settimana a giorni alterni: un giorno di allenamento e un giorno di riposo. Per un efficace allenamento anche a casa, fai un riscaldamento iniziale di 30-40 minuti di tapis roulant e poi abbina degli esercizi di ginnastica in modo da far lavorare tutti i muscoli del corpo. Questo è quello che faresti anche in palestra, ma che puoi fare anche a casa. Per dimagrire occorre infatti fare sia un allenamento aerobico cardio (corsa sul tapis roulant) sia un allenamento anaerobico (esercizi di ginnastica che aiutano a snellire e rassodare la muscolatura). Per un corretto allenamento sul tapis roulant trovi informazioni utili qui: La corsa sul tapis roulant per dimagrire

    Per gli esercizi di ginnastica da abbinare, in questi articoli trovi delle utili schede di allenamento che ti puoi stampare e usare (clicca sui link qui sotto):

    ESERCIZI PETTORALI-SENO (per eseguire gli esercizi si possono anche usare delle bottiglie d’ acqua al posto dei pesi)
    Ginnastica a casa: esecizi pettorali-seno. Scheda allenamento

    ESERCIZI BRACCIA-PETTORALI-SPALLE
    Esercizi di ginnastica per braccia, seno-pettorali, spalle

    ESERCIZI GAMBE A CORPO LIBERO
    Esercizi gambe per interno ed esterno coscia

    ESERCIZI GLUTEI
    Ginnastica a casa: esercizi per rassodare i glutei

    ESERCIZI ADDOMINALI-FIANCHI
    Esercizi per addominali-pancia e per snellire fianchi

    ESERCIZI ADDOMINALI-PANCIA
    Ginnastica a casa: esercizi per addominali-pancia

    ESERCIZI CON L’ ELASTICO (l’ elastico terapeutico si acquista sempre nei negozi di articoli sportivi, costa poco ed è molto utile per gli esercizi di ginnastica, qui trovi un programma di allenamento completo)
    Esercizi con l’ elastico: addominali, glutei, gambe, braccia

    Alterna quindi gli esercizi dopo il riscladamento iniziale, non devi fare gli esercizi tutti in un giorno, ma dividili nei tuoi 3-4 giorni di allenamento. Esegui tutte le serie e le ripetizioni consigliate nelle schede di allenamento.

    Questo è il tuo programma per iniziare. Se vuoi dimagrire e tornare in peso forma devi iniziare a fare anche attività fisica costante: i risultati migliori e più duraturi si ottengono sempre con dieta e sport. Hai solo 21 anni, il tuo corpo ha bisogno di fare movimento sia per la linea che per la salute.

    Considera inoltre che nel primo mese di dieta si perdono di solito più chili (fino a 5-6 chili abbinando dieta e sport) perchè si eliminano anche molti liquidi (ritenzione idrica) e ci si sente più sgonfi. Dal secondo mese di dieta in poi (in cui dovrai cambiare la dieta da seguire) si inizia invece ad eliminare la massa grassa e si perdono di solito meno chili (sui 3 chili al mese, sempre abbinando dieta e sport). Occorre quindi essere sempre costanti nel proprio percorso per raggiungere l’ obiettivo finale del peso-forma.

    Facci sapere se la dieta proteica si adatta ai tuoi gusti, in caso contrario ti possiamo consigliare un’ altra dieta da seguire. Per domande o dubbi scrivici pure.

  27. alessandra scrive:

    buongiorno, ho 21 anni, sono alta 1.55 e peso 67 kili. usando il vostro calcolo il mio peso forma è di 51 chili. vorrei sapere come fare per raggiungerlo. come attività fisica pratico (ma da un bel pò di tempo mi sono fermata) corsetta sul tapis roulant. vorrei sapere quale dieta fare visti i risultati di alcune di queste ragazze. grazie

  28. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    UN INCENTIVO PER TUTTI: come sempre diciamo, è la costanza con dieta e sport che ripaga nel tempo. Un caso di successo è quello di Sara che è partita da 67 chili e che con 1 mese di dieta proteica e sport ha perso in totale 5,5 chili. Ora Sara sta seguendo da cinque settimane la Dieta Molecolare e, nonostante le feste di Natale che ci sono state di mezzo, ha perso altri 2,5 chili in totale con la nuova dieta. Per Sara l’ obiettivo finale è vicino: attualmente ha raggiunto un peso di 59 chili e le manca solo 1 chilo per raggiungere il suo peso-forma ideale di 58 chili. Sara è una mamma di 34 anni con due figli e nonostante i suoi impegni ha iniziato dieta e sport (jogging-corsa + esercizi di ginnastica a casa consigliati) ottenendo finora ottimi risultati e perdendo in totale 8 chili con dieta proteica + dieta molecolare. Trovate i suoi ultimi commenti qui: http://www.iobenessereblog.it/dieta-molecolare-meno-carboidrati-per-riattivare-il-metabolismo-perdere-peso-e-depurare-il-fegato/6295/comment-page-3#comment-95080

  29. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    ANCORA PER ARIANNA: sempre dal nostro archivio, ci risulta anche un altro tuo commento (il primo che ci hai scritto) che risale addirittura al 7 Marzo 2012 e in cui ci chiedevi sempre sulla dieta proteica “vorrei sapere se la carne e la verdura nella dieta è un peso a crudo o a cotto. grazie per la risposta” (per rinfrescarti le idee, ti ricordiamo comunque che il peso degli alimenti va considerato a crudo, così come in tutte le diete presenti sul nostro blog). Ora la domanda è lecita: da Marzo 2012 a Maggio 2012, fino ad oggi (Gennaio 2013) QUANTE VOLTE HAI FATTO O HAI TENTATO DI FARE LA DIETA PROTEICA? Perchè se non riesci a seguire questa dieta, dopo tutto questo tempo, forse è meglio per te cambiare dieta e sceglierne un’ altra che sia più indicata per te e più facile da seguire (sul nostro sito ci sono molte altre diete che ti possiamo consigliare e tra cui puoi scegliere, sempre messe a punto dai dietologi che collaborano con noi al sito). Oppure il tuo è solo un fatto di incostanza e poco impegno con la dieta? A questo punto non ci è chiaro quello che stai cercando di fare, se inizi la dieta e poi molli non risolvi nulla e torni sempre daccapo, mettendo a dura prova anche il tuo povero metabolismo: tanti “tira e molla” con la dieta non fanno affatto bene, tendono solo a sballare ancora di più il tuo metabolismo. Considera che a Marzo 2013 (cioè tra soli 2 mesi) sarà passato ormai 1 anno dal tuo primo commento e tu sei ancora qui che ci scrivi sulla dieta proteica. Che risultato hai ottenuto finora? Nessuno? Sei mai riuscita a seguire la dieta proteica per 1 mese di fila? Se non l’hai fatto e se dopo quasi 1 anno sei ancora qui a scrivere sempre su questa dieta senza averci mai informato o aggiornato su un tuo qualche risultato raggiunto (come invece fanno altre persone nei commenti), allora cara Arianna c’è qualcosa che non va! E’ necessario quindi un tuo chiarimento in merito e un tuo SINCERO aggiornamento su ciò che effettivamente hai fatto finora con la dieta proteica. E’ perfettamente inutile per TE e per NOI continuare a porre domande a cui abbiamo tra l’ altro già risposto, se poi non si capisce se hai mai seguito la dieta proteica per 1 mese in tutto questo tempo. Vuoi seguire una dieta oppure no? Vuoi davvero prenderti cura di te stessa (iniziare a volerti bene e ad amarti!) e seguire un programma per il tuo benessere e la tua salute oppure no? Se dopo quasi 1 anno non sei ancora convinta su ciò che devi fare e che VUOI fare per te stessa, è inutile per TE e per NOI stare qui a perdere tempo (in 1 anno perfino chi è in obesità, cosa più grave per la salute rispetto al sovrappeso, riesce con dieta e sport costante a tornare in peso-forma… sempre se lo si vuole fare davvero e ci si impegna davvero!). Sii onesta con te stessa Arianna cara, ed evita di prenderti in giro… è già da quasi un anno che lo fai! C’è il detto che dice “tra il dire e il mare c’è di mezzo il fare” (caso tuo dopo quasi un anno! Tante buone intenzioni a parole, ma di fatto sei ancora qui esattamente al punto di partenza come 1 anno fa)… ma poi c’è anche il detto (che è un dato di fatto se applicato!) che “Volere è Potere” per qualsiasi cosa nella vita… sarebbe il caso di farlo nel tuo caso!

    Pensa a quanti soldi inutili avresti speso rivolgendoti ad un dietologo “in carne ed ossa” presso uno studio medico! Ma essendo il nostro servizio completamente gratuito per gli utenti del blog, preferiamo dedicare il nostro tempo e il nostro lavoro a persone motivate. Quindi deciditi, oppure lascia lo spazio alle altre persone che hanno BISOGNO e VOGLIA di fare qualcosa di buono per se stesse.

  30. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    SEMPRE PER ARIANNA: dal nostro archivio risulta che in data 28 Maggio 2012 ci avevi già scritto sempre sulla dieta proteica “SALVE, IO NON RIESCO A SEGUIRE NESSUNA DIETA… PUR DESIDERANDOLO CON TUTTO IL CUORE. VI COMUNICO I MIEI DATI IN MODO DA CONOSCERE L’ INDICE DI MASSA CORPOREA E VEDIAMO SE IL SAPERE QUANTI KG DEVO PERDERE MI INCENTIVA A SEGUIRE QUALCHE PROGRAMMA. PESO ATTUALE KG.60, ALTEZZA CM 1.60, ETA’ 42 ANNI. PRATICO ATTIVITA’ FISICA 2-3 VOLTE LA SETTIMANA. ATTENDO VOSTRO RISCONTRO. GRAZIE IN ANTICIPO.”.

    Ora, dato che il tuo precedente ed ultimo commento risale a Maggio 2012, dovresti aggiornarci sui tuoi dati attuali (peso attuale e attività fisica che svolgi: che tipo di attività fisica fai e quante volte a settimana). Inoltre, in tutto questo periodo di tempo che cosa è successo? Dato che non hai più scritto, questo significa che hai abbandonato la dieta proteica in quel periodo? Oppure l’avevi finita e ora la stai rifacendo? Se vuoi avere ulteriori consigli ed essere seguita, ti preghiamo di CHIARIRCI LA SITUAZIONE. GRAZIE! Ci sono infatti persone che proseguono nel loro percorso fino a raggiungere il peso-forma, e persone che invece abbandonano e poi riprendono la dieta che sono più difficili da seguire ed aiutare. Aspettiamo quindi dei tuoi chiarimenti in merito.

  31. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Arianna, la dieta proteica elimina i carboidrati per 1 mese. La pasta o il riso sono concessi una sola volta a settimana nel menù della domenica a pranzo. Di conseguenza, se vuoi seguire correttamente la dieta proteica, non va bene cenare con le fette biscottate (che apportano carboidrati proprio come il pane) e il latte. Sarebbe bene mangiare qualcosa prima di andare in palestra. Oppure, se torni tardi, ti puoi preparare un piatto leggero e veloce. Sono ottime le insalatone che puoi preparare usando 200 grammi di fettine di pollo o tacchino grigliate alla piastra e poi tagliuzzate nell’ insalatona, oppure puoi usare 200 grammi di tonno o salmone in scatola al naturale (i 200 grammi sono la quantità di proteine consigliate a pasto). Nell’ insalatona puoi aggiungere anche pomodori, finocchi, cetriolo. Questo è il modo migliore se vuoi seguire la dieta proteica.

    Se inoltre ci invii il tuo peso attuale, la tua altezza e la tua età possiamo calcolarti l’ indice di massa corporea per il tuo peso-forma e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. Facci sapere.

  32. ARIANNA scrive:

    Buongiorno, due volte alla settimana rientrando tardi dalla palestra prendo solamente una tazza di latte con 4-5 fette biscottate. può andar bene avendo optato per una dieta proteica? Francamente non mi va di mettermi a tavola con carne o pesce… grazie per la vostra risposta.

  33. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Angela, ben tornata sul blog e buon 2013 anche a te! Purtroppo le feste di Natale e Capodanno non state di aiuto a nessuno, ma comunque finora hai già perso i tuoi primi 2,5 chili e quindi il tuo percorso verso il tuo peso-forma è in discesa! Se vuoi continuare a seguire la dieta proteica, molto dipende da quanti giorni di “sgarro” hai fatto. Se ad esempio hai saltato la dieta per una settimana a causa delle feste natalizie, allora va bene proseguire la dieta proteica per altri 7 giorni e poi cambiare dieta (che ti consiglieremo sulla base del tuo risultato finale: facci quindi sapere il tuo peso aggiornato alla fine della dieta proteica). Calcola quindi indicativamente quanti giorni di dieta hai perso durante le feste.

    Stai facendo anche attività fisica costante? E’ importante, non smetteremo mai di ripeterlo! I migliori e più duraturi risultati si ottengono solo abbinando dieta e sport. Se segui solo la dieta e non fai attività fisica, dimagrisci con più difficoltà e più lentamente. Lo sport abbinato alla dieta aiuta invece a riattivare il metabolismo, a bruciare più calorie, a dimagrire con più facilità e a mantenere i risultati nel tempo.

  34. angela scrive:

    Buongiorno redazione e buon anno! Stamattina mi sono pesata… bhè, dopo quasi un mese di dieta proteica il risultato non è stato proprio dei migliori! Ho perso solo 2,5 kg ma considerando tutti gli sgarri in queste feste è andata anche troppo bene! Volevo un’informazione: posso continuare con questa dieta ancora per qualche settimana? Grazie…

  35. anna scrive:

    Grazie mille! allora da oggi e fino al 22 gennaio sono in dieta proteica, poi passo ad altra dieta. Con l’ attività fisica posso fare di meglio perché mi sono iscritta in piscina
    :D
    ci aggiorniamo presto!
    ;)

  36. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Marianna, abbiamo già risposto alla tua domanda: se non bevi le tisane perchè non ti piacciono, passa in erboristeria e richiedi un integratore alimentare naturale in pillole (compresse) a base di tarassaco che svolge un’ azione depurativa per il benessere del fegato e dei reni, ed ha anche proprietà digestive. Richiedi la marca Aboca Tarassaco: integratore in pillole per depurare l’ organismo, ne vanno assunti 2 opercoli 2 volte al giorno (è comunque indicato nella confezione, lo puoi richiedere in erboristeria). Per quanto riguarda la scelta della dieta, va fatta principalmente in base ai propri gusti alimentari ed alle proprie esigenze, in modo che sia più facile seguirla. La dieta proteica proposta in questa pagina del sito è molto facile da seguire anche se si mangia fuori casa e va bene anche per te che devi perdere 4 chili di troppo. Ti abbiamo già dato tutte le indicazioni per seguire correttamente la dieta proteica, sei decisa a seguire questa dieta oppure vuoi cambiarla? Ci sembri un pò troppo indecisa sul da farsi.

  37. Marianna scrive:

    Purtroppo ho provato con il thè verde… ma mi viene la nausea ogni volta che lo bevo. Mi consigliate qualche altro tipo di tisana? e per quanto riguarda questi 4-5 chili che mi sono rimasti da perdere, mi consigliate di fare questa dieta delle proteine o un’altra? scusatemi se faccio tutte queste domande, ma ho visto che ci sono moltissime diete… e non so qual’è quella più indicata per me.

  38. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Anna, ben tornata sul blog e buon 2013 anche a te! Il tuo peso-forma ideale è di 56 chili per una donna della tua statura (tu sei alta 1,60), quindi al momento devi perdere ancora 7,5 chili: non sono molti! Se sotto le feste di Natale e Capodanno hai fatto diversi sgarri alla dieta, continua la dieta proteica per altre 2 settimane, poi ti consiglieremo la successiva dieta da seguire. Inoltre intensifica l’ attività fisica in modo da bruciare più calorie e dimagrire con più facilità. Non mollare, vai avanti nel tuo percorso: il tuo obiettivo finale è vicino! A presto sul blog con i tuoi prossimi aggiornamenti.

  39. anna scrive:

    Buon giorno a tutti e Buon Anno! Il mese della mia dieta è finito, peso 63.5 kg, potevo far di meglio lo so, ma queste feste non ci volevano, mi sono un pò contenuta ma di più non ho potuto! Posso continuare con questa dieta dato che 15 giorni belli e buoni erano di stravizi? o devo passare ad altro?

  40. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Marianna, a colazione puoi tranquillamente prendere del thè al posto della tisana. Quando si segue una dieta proteica è comunque bene assumere integratori alimentari naturali per depurare fegato e reni. Se non ami le tisane, puoi quindi passare in erboristeria e richiedere un integratore alimentare naturale IN PILLOLE a base di TARASSACO: svolge un’ azione depurativa per il benessere del fegato e dei reni, ed ha anche proprietà digestive. Un’ ottima marca da richiedere è ad esempio Aboca Tarassaco: integratore in pillole per depurare l’ organismo, ne vanno assunti 2 opercoli 2 volte al giorno (è comunque indicato nella confezione, lo puoi richiedere in erboristeria). Puoi inoltre provare a bere il tè verde e vedere se ti piace. Devi inoltre bere almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno.

    Per quanto riguarda l’ attività fisica, come già detto, chiedi consiglio in palestra per i tuoi punti critici: dato che la palestra la paghi, fatti consigliare dal personal trainer. Tu sei comunque in normopeso: sei già in forma e non hai problemi di sovrappeso. Di conseguenza, il problema dei fianchi e delle cosce deriva puramente dalla tua costituzione fisica. In sala pesi fatti fare una scheda di allenamento ad hoc con esercizi specifici.

  41. Marianna scrive:

    Sono Marianna. Grazie mille per la risposta alle mia domanda. Ho 28 anni. Volevo comunque sapere se a colazione, nella dieta delle proteine, si deve per forza bere la tisana. Per quanto riguarda la colazione, anzichè la tisana, non si può bere un thè? Perchè con le tisane non ci vado per niente d’accordo. Se il thè non va bene, cosa si può assumere?

    ah dimenticavo! Pratico attività sportiva praticamente tutti i giorni. Faccio il walking program abbinato alla sala pesi. Va bene? Nonostante l’attività fisica intensa, il mio grosso problema sono fianchi e cosce, non vogliono proprio andare via.

  42. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    PER STELLYNA: bene cara, inizia anche col tuo allenamento. Come consigliato anche in risposta a Rosie nel commento precedente, dopo il tapis roulant inserisci ed alterna anche gli esercizi di ginnastica che sono molto importanti per tonificare, snellire ed allungare la muscolatura. Ricorda inoltre che per seguire correttamente la nuova dieta proteica che elimina del tutto i carboidrati, devi attenerti alle quantità dei cibi presenti nel menù. Ti aspettiamo sulla pagina della dieta che hai scelto: Nuova dieta proteica-Eliminare i carboidrati per 1 mese

  43. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ROSIE: molto bene, per l’ attività fisica a casa, comincia sempre con un riscaldamento iniziale di 30-40 minuti di cyclette o tapis roulant. Mano a mano che diventi più allenata e che acquisisci più resistenza e fiato, intensifica l’intensità di sforzo di allenamento in modo da bruciare più calorie. Quando fai meno fatica, puoi aumentare la resistenza della cyclette e puoi aumentare la velocotà di corsa sul tapis roulant. L’ allenamento deve essere sempre graduale. Trovi degli utili consigli per un corretto allenamento col tapis roulant qui: La corsa sul tapis roulant per dimagrire

    Dopo i tuoi 30-40 minuti di riscaldamento iniziale (allenamento aerobico), è utile abbinare ed alternare degli esercizi di ginnastica (allenamento anaerobico) in modo da far lavorare tutti i muscoli del corpo e fare così un allenamento completo ed efficace. Questo è quello che faresti anche in palestra, ma che puoi fare anche a casa. Ti consigliamo delle utili schede di allenamento con gli esercizi di ginnastica a casa che ti puoi stampare (clicca sui link qui sotto):

    ESERCIZI PETTORALI-SENO (al posto dei pesi si possono usare anche delle bottiglie d’ acqua per eseguire gli esercizi di ginnastica)
    Esercizi pettorali-seno: ginnastica a casa

    ESERCIZI BRACCIA, PETTORALI, SPALLE
    Ginnastica a casa: esercizi braccia, pettorali, spalle

    ESERCIZI GAMBE A CORPO LIBERO
    Esercizi gambe: interno coscria ed esterno coscia

    ESERCIZI GLUTEI
    Ginnastica a casa: esercizi per rassodare i glutei

    ESERCIZI ADDOMINALI E FIANCHI
    Esercizi addominali-pancia e per snellire i fianchi

    ESERCIZI ADDOMINALI-PANCIA
    Ginnastica a casa: esercizi addominali-pancia

    ESERCIZI DI GINNASTICA CON L’ ELASTICO (l’ elastico terapeutico si acquista nei negozi di articoli sportivi, costa poco ed è molto utile per gli esercizi di ginnastica; qui trovi un programma di allenamento completo)
    Esercizi con l’ elastico: addominali, glutei, gambe, braccia

    Alterna gli esercizi proposti durante il tuo allenamento settimanale: non devi fare gli esercizi di ginnastica tutti in un giorno, ma dividili nei tuoi giorni di allenamento. Esegui tutte le serie e le ripetizioni consigliate nelle schede di allenamento. Buon 2013 e buon inizio con dieta e sport! Ti aspettiamo sul blog con i tuoi prossimi risultati.

  44. stellyna scrive:

    Perfetto vi ringrazio ancora tanto, stasera provvedo a far spesa specifica e da domani si inzia con relativa attività fisica… tapis roulant
    :)
    a presto per gli aggiornamenti!

  45. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER STELLYNA: la nuova dieta proteica inserita dai nostri dietologi è una variante che elimina anche i legumi e che prevede un menù settimanale più specifico da seguire. Anche nella nuova dieta proteica non è però previsto il pane ed è eliminata del tutto anche la pasta per 1 mese. Quindi, di fatto, si tratta di un menù che toglie del tutto i carboidrati per 1 mese. E’ una dieta proteica in senso stretto, utile da seguire nel primo mese. Quindi te la consigliamo dato che hai diversi chili da perdere. In questo caso devi però attenerti al menù il più possibile: Menu dieta proteica-Carne, pesce, ricotta, uova, verdure

    L’ altra dieta ipocalorica che hai letto è invece più varia e completa, inserisce di nuovo i carboidrati ma in poche quantità e va seguita preferibilmente dopo la dieta proteica. Questa dieta, essendo più varia e completa, può essere seguita anche per 2 mesi: Dieta dimagrante-Menù settimanale dieta ipocalorica per dimagrire

    Ti consigliamo quindi di iniziare con la nuova dieta proteica più “rigida” che elimina del tutto i carboidrati per 1 mese, e poi di proseguire con la successiva dieta ipocalorica. Dato che hai già letto i menù delle due diete in questione, se fanno al tuo caso puoi iniziare. E’ inoltre importantissimo, come già ben sai, praticare attività fisica costante almeno 3-4 volte a settimana. Ti avevamo già consigliato anche il programma per l’ attività fisica. Inizia quindi dieta e sport in modo da avere i migliori risultati. Pesati una volta a settimana, la mattina a digiuno.

    Per farci sapere come va, per aggiornarci sui tuoi prossimi risultati, per eventuali domande o sostituzioni di alcuni cibi, ti preghiamo di scriverci prossimamente sulla pagina della dieta che seguirai e che è questa: Dieta Proteica-eliminare carboidrati per 1 mese
    In questo modo non faremo confusione nel continuare a seguirti. Anche se è più rigida, la nuova dieta proteica seguita per 1 mese è ideale per iniziare quando si devono perdere diversi chili di troppo, considera che si tratta solo di 1 mese e che poi cambierai dieta.

  46. Rosie scrive:

    Grazie per l’ attenzione che mi avete dedicato, inizierò la dieta proteica seguendola fedelmente… per ciò che riguarda l’ attività fisica, aggiungerò alla solita attività aerobica (bicicletta e tapis roulant) qualche esercizio di tipo anaerobico, prendendo spunto da quelli da Voi proposti… Questa volta voglio farcela!
    :)
    Vi terrò informati, grazie ancora e auguri
    ;)

  47. stellyna scrive:

    Sempre genitlissimi, si si il mio peso forma ideale è di 53 chili, l’avevamo calcolato verso metà dicembre…

    guardi pensavo di seguire o questa proteica
    Menu dieta proteica: carne, pesce, ricotta, uova verdure

    oppure questa dove ci sono un pò di pane e legumi
    Dieta dimagrante: menu dieta ipocalorica per dimagrire

    quale delle due secondo voi è meglio seguire per iniziare tutto exnovo? grazie

  48. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Stellyna, buon 2013 anche a te! Le feste di Natale e Capodanno non hanno giovato alla tua linea purtroppo, ma puoi rimediare: se inizi dieta e sport con costanza arriverai di certo più in forma all’ estate 2013! Di tempo ce n’è, e i risultati arriveranno se ci metti costanza. Volere è Potere dice il detto!
    ;-)
    Ti avevamo già calcolato l’ indice di massa corporea: il tuo peso forma ideale è di 53 chili. Devi quindi perdere 15 chili in totale. Per quanto riguarda la nuova dieta che intendi seguire, devi inviarci il link della pagina con la dieta in questione, altrimenti non sappiamo di quale nuova dieta stai parlando (sul blog ce ne sono molte). Mandaci il link o il titolo della dieta che hai letto in modo da consigliarti.

  49. stellyna scrive:

    Gentile redazione, colgo l’occasione per farvi gli auguri di buon anno! Purtroppo son qui ad aggiornarvi sui miei pessimi risultati… in questi giorni di festa son riuscita a prendere altri chili quindi stamattina ero a quota 68… troppi per una 32enne alta 156!

    Volevo riprendere la dieta seriamente ma leggendo in questi giorni la nuova dieta dove sono previsti 20 grammi di pane ogni tanto mi ha colpito… posso iniziare quella e dopo ricominciare la dieta proteica un pò più ferrea?
    Volevo un ulteriore consiglio da voi… la mia gioia più grande quest’anno sarebbe andare in spiaggia con un fisico bello asciutto, devo riuscirci assolutamente!

  50. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    PER MANUELA: buon 2013 anche a te carissima! E’ un piacere risentirti e complimenti per la tua costanza con la ripresa della dieta. Facci sapere come va in questa ultima settimana di dieta proteica. Ti aspettiamo sul blog con i tuoi risultati! A presto.

  51. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    SEMPRE PER MARIANNA: dopo 1 mese di dieta proteica, quando avrai raggiunto il tuo peso-forma, va bene seguire la successiva dieta di mantenimento che è una Dieta Dissociata, trovi maggiori indicazioni qui Menù dieta dissociata di mantenimento da 1550 calorie

    La dieta dissociata prevede carboidrati a pranzo, proteine a cena, verdure in quantità libera e frutta negli spuntini lontano dai pasti. La dieta dissociata è un regime alimentare dietetico e completo che aiuta a mantenere il peso forma, sempre continuando a fare attività fisica costante. Lo schema della dieta dissociata si può seguire sempre per mantenere una sana alimentazione. Per preparare qualche piatto diverso ma comunque dietetico, potrai inoltre usare le ricette light che trovi nella sezione dedicata: Ricette Dietetiche Light

  52. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ROSIE: calcoliamo anche a te l’ indice di massa corporea per il tuo peso forma e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    68: (1,65×1,65) = 68 : 2,7225 = 25
    In base alla tabella dei valori sei entrata in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 10 chili. Con un peso di 58 chili la formula cambia in questo modo:
    58: (1,65×1,65) = 58 : 2,7225 = 21
    Il tuo peso-forma ideale è quindi di 58 chili per uan donna di 33 anni della tua altezza.

    Trovi maggiori informazioni qui: Sovrappeso-Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Per perdere 10 chili e tornare in peso-forma occorrono tempo e costanza sia con la dieta che con l’ attività fisica: servono almeno 2-3 mesi di dieta e sport. Ricorda che è sempre la costanza che ripaga. Inizia quindi con 1 mese di dieta proteica e alla fine del mese, in base ai tuoi risultati, ti consiglieremo la successiva dieta da seguire. La dieta proteica va infatti seguita solo per 1 mese dato che è ha un regime alimentare piuttosto restrittivo, poi occorre cambiare dieta. Per seguire correttamente la dieta proteica, puoi leggere le indicazioni generali che abbiamo già dato nel commento precedente in risposta a Marianna. Per quanto riguarda invece la tua domanda specifica, se inserisci uno yogurt magro nella colazione, elimina i 3 biscotti secchi.

    Infine, per l’ attività fisica, se vuoi dimagrire devi fare sia un allenamento aerobico (corsa o cyclette) sia un allenamento anaerobico (esercizi di ginnastica che sono importantissimi per tonificare e allungare la muscolatura). Che tipo di allenamento pratichi? Ginnastica a casa o palestra? Facci sapere in modo da poterti dare ulteriori consigli.

  53. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MARIANNA: per prima cosa ti calcoliamo l’indice di massa corporea per il tuo peso-forma e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    57: (1,59×1,59) = 57 : 2,5281 = 22,5
    In base alla tabella dei valori, tu rientri già nel normopeso e non hai problemi di sovrappeso (e questo è un bene per la tua salute!).

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere solo 4 chili. Con un peso di 53 chili la formula cambia in questo modo:
    53: (1,59×1,59) = 53 : 2,5281 = 21

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Se pratichi attività fisica costante con un allenamento di almeno 3-4 volte a settimana, abbinando 1 mese di dieta proteica puoi perdere facilmente 4 chili. La dieta delle proteine è però sconsigliata alle donne in menopausa, in gravidanza e in allattamento. Se non rientri in questi casi (dato che non sappiamo qual’è la tua età), puoi seguire per 1 mese la dieta proteica.

    Ti diamo alcune INDICAZIONI UTILI PER SEGUIRE CORRETTAMENTE LA DIETA PROTEICA. La frutta non è prevista per 1 mese, ma è consentito al massimo un frutto fresco di stagione al giorno nello spuntino di metà mattina o a merenda. Nell’ altro spuntino è bene invece inserire del succo di frutta non zuccherato (scegli il gusto che preferisci) oppure una spremuta fresca di arancia o pompelmo. La carne rossa va limitata nella dieta proteica: non abusare, va bene mangiare carne di manzo 2-3 volte a settimana, per il resto preferisci carne bianca magra (come tacchino, pollo o coniglio) e non farti mancare il pesce. In base alle linee guida di prevenzione del tumore al seno, è bene non abusare di carne rossa nella dieta. Per il pesce fresco, scegli quello che trovi al banco. Per la scelta del pesce più dietetico, ti può essere utile la tabella delle calorie del pesce che trovi qui: Tabella calorie del pesce per la dieta

    Di fatto quindi, lo schema del menù settimanale della dieta proteica è indicativo: serve a variare il menù settimanale. Ma puoi personalizzarlo e scegliere carne, pesce e verdura che preferisci. Per seguire correttamente la dieta proteica basta attenersi alla regola base: durante il pranzo e la cena bisogna assumere circa 200 grammi di alimenti ricchi di proteine e circa 250-300 grammi di verdure (per un totale giornaliero di circa 400 grammi di proteine e circa 500-600 grammi di verdure). Un giorno a settimana (la domenica) bisogna invece mangiare carboidrati e alimenti più consistenti: la pasta (o riso) è prevista solo una volta a settimana.

    La dieta proteica si basa sulle seguenti proteine:
    - carne
    - pesce
    - 2 uova una volta a settimana
    - formaggi freschi magri una volta a settimana (preferisci mozzarella, fiocchi di latte e ricotta magra)
    - proteine dei legumi (come ceci, fagioli, piselli o lenticchie) una volta a settimana (sono presenti nel menù della domenica).

    Sono da evitare per 1 mese: tutti gli affettati (niente prosciutto nè bresaola), patate e mais (apportano carboidrati) e pizza (apporta carboidrati).

    Per le verdure puoi scegliere quelle che preferisci: insalata, pomodori, cetrioli, carote, cavolo, verza, finocchi, melanzane, peperoni, zucchine, carciofi, funghi, spinaci, biete, cipolle, ecc. Puoi anche abbinare la carne alle verdure: puoi ad esempio cucinare in padella zucchine, peperoni e cipolle e aggiungere la carne.

    Per i condimenti, attenzione con l’ olio che è molto calorico: puoi usare solo due cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno. Via libera invece a spezie, aceto e limone per condire i piatti.
    A colazione puoi scegliere i biscotti secchi che preferisci, ma attieniti alla quantità consigliata di 3 biscotti. Queste sono le indicazioni di base per seguire correttamente la dieta proteica.

    Ogni dieta va scelta in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze. Mangi fuori casa per lavoro? La dieta proteica può essere comunque seguita facilmente anche se mangi fuori casa. Al ristorante basta infatti ordinare un secondo piatto di pesce o carne con verdure. Se invece ti porti il pranzo da casa, la sera prima basta preparare delle pratiche insalatone. Puoi ad esempio grigliare 200 grammi di petto di pollo e tagliuzzarlo nell’ insalatona, oppure puoi usare 200 grammi di tonno o salmone in scatola al naturale. Nell’ insalatona puoi aggiungere anche i pomodori, i finocchi, le carote e il cetriolo.

    Contro eventuali attacchi di fame fuori pasto, nella dieta proteica è consentito mangiare finocchi e carote crudi che apportano fibre, hanno pochissime calorie, danno un senso di sazietà e sono utili per l’ intestino. E’ inoltre consigliato inserire delle tisane depurative per fegato, reni e intestino. Un’ ottima tisana depurativa è ad esempio la tisana di betulla, trovi maggiori informazioni qui: Tisana depurativa e drenante di betulla
    Puoi richiederla in erboristeria.

    Per quanto riguarda l’ attività fisica, sei iscritta in palestra oppure pratichi ginnastica a casa? Che tipo di allenamento pratichi (es: corsa all’ aperto o corsi fitness in palestra)? Dato che i tuoi punti critici sono fianchi e cosce, è bene abbinare sia un allenamento aerobico (corsa o cyclette) che un allenamento anaerobico (esercizi di ginnastica mirati). Se fai ginnastica a casa, inizia sempre con un riscaldamento di 30-40 minuti di corsa (jogging all’ aperto o sul tapis roulant) o cyclette e poi abbina degli esercizi di ginnastica. In questi articoli ci sono delle utili schede di allenamento che ti puoi stampare per la ginnastica a casa (clicca sui link qui sotto):

    ESERCIZI DI GINNASTICA PER SNELLIRE I FIANCHI
    Esercizi addominali-pancia e per snellire i fianchi

    ESERCIZI GAMBE: INTERNO ED ESTERNO COSCIA
    Ginnastica a casa: esercizi interno ed esterno coscia

    ESERCIZI DI GINNASTICA CON L’ ELASTICO (l’ elastico terapeutico si acquista nei negozi di articoli sportivi, costa poco ed è molto utile per gli esercizi di ginnastica; qui trovi un programma di allenamento completo)
    Esercizi con l’ elastico: addominali, glutei, gambe, braccia

    Se invece vai in palestra, chiedi al tuo personal trainer una scheda di allenamento personalizzata per i tuoi punti critici. Molto dipende da che tipo di sport o corsi fitness pratichi. Facci sapere.

  54. manuela scrive:

    Ciao a tutti, finalmente queste feste sono passate, dieteticamente parlando… ricominciamo con le nostre diete… cara redazione, a me mancava ancora qualche giorno per completare un mese di dieta proteica, la faccio questa settimana così poi mi peso e vediamo cosa fare per arrivare finalmente al mio peso forma. un augurio di buon anno a tutti!

  55. Rosie scrive:

    Ciao, sono Rosie, complimenti per il sito ed il servizio che fornite; ho 33 anni, alta 1.65 cm e peso 68 Kg, ho provato svariate diete ma senza aver risultati importanti, ho pensato che condividendo questo mia difficoltà potrei trovare lo stimolo e la motivazione giusta per riuscire a ritrovare il mio peso forma… Riesco a fare tutti i giorni almeno 40 minuti di attività aerobica, e quando i vari impegni me lo permettono prolungo l’ allenamento ad un’ ora o più.
    La Dieta proteica, da voi proposta, potrebbe fare per me, vorrei sapere una cosa, per colazione è possibile mangiare un vasetto di yogurt bianco? Ne vado matta!
    :)
    Vi ringrazio, a presto

  56. Marianna scrive:

    Salve, mi chiamo Marianna, sono alta 1.59 e peso 57 kg. Volevo sapere se potevo iniziare anche io la dieta proteica per togliere altri 4-5 kg, considerando che in questi giorni di festa avrò sicuramente messo qualche altro chiletto. Faccio regolarmente attività fisica, l’unica cosa è che non riesco più a scendere di peso… il mio problema sono i fianchi e le cosce. Per questo pensavo di fare un mesetto di dieta proteica. Secondo voi va bene per le mie necessità? O mi consigliate altro? Grazie, buona serata

  57. antonella scrive:

    Grazie, con la dieta proteica avevo già smesso, come vi ho detto… anche se quello che mangiavo rientrava sempre tra gli alimenti consigliati dal gastroenterologo. Essendo il mio un problema legato più ad un fatto psicologico di stress, non mi ha dato una dieta specifica, ma mi ha indicato cosa mangiare, cosa limitare e cosa evitare. Comunque guarderò lo schema della dieta che mi avete proposto e vi farò sapere… Ci tengo a dire che anche se i kg che ho perso finora sono pochi, sto veramente meglio!

  58. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    SEMPRE PER ANTONELLA: ti consigliamo vivamente di cambiare dieta. E’ da luglio 2012 (questa estate) che tenti di fare la dieta proteica, inizi e poi molli (dall’ archivio dei tuoi precedenti commenti risulta questo, di fatto). Ora che hai iniziato di nuovo con costanza, accusi acidità e non ci hai fatto presente in passato che soffri di reflusso gastroesofageo. Troppe proteine (carne e pesce) aumentano il tuo problema. La dieta proteica non è adatta a te. Una dieta più adatta è ad esempio questa: Dieta delle fibre-Dimagrire con cereali, frutta, verdura
    Leggi il menù e facci sapere se la dieta consigliata viene incontro ai tuoi gusti alimentari, in caso contrario ti possiamo consigliare altre diete da seguire. Ma ti consigliamo di smettere la dieta proteica e di seguire altre diete più varie e complete, ma comunque ipocaloriche e sempre adatte per dimagrire. Devi inoltre fare anche attività fisica costante. La stai facendo? Facci sapere.

  59. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER CARMEN: carissima, invece di essere spaventata per il tuo “lungo percorso da intraprendere”, dovresti essere spaventata dal peso che hai accumulato finora e che continui ad accumulare mangiando in modo errato e piangendo su te stessa! Sei in obesità classe II (cioè una forte obesità), e continui ancora a pensare a quello che devi fare?? Smettila di piangerti addosso e datti da fare per te stessa e per la tua salute. E’ inutile nascondersi, piangere e continuare a mangiare male ed ingrassare. Fino a che punto vuoi arrivare? Hai solo 25 anni e fai fatica anche a fare una rampa di scale. Ti rendi conto di quanto tratti male il tuo fisico e di quanto non ti vuoi bene? Qui si parla della tua salute. Vuoi dimagrire? Vuoi fare qualcosa di buono per te stessa? Allora INIZIA DIETA E SPORT e smettila di starci solo a pensare! Non ti serve a nulla continuare a lamentarti: quello che devi fare lo sai già, inizia subito e non aspettare ancora. Per le feste di Natale regolati col cibo e se vai da tua zia in Francia dille che stai a dieta e fatti preparare carne o pesce con verdure. Basta Carmen: la prossima volta che vieni qui a scriverci devi aver iniziato dieta e sport, il programma da seguire ce l’hai già. Devi perdre 39 chili, inizia subito senza scuse. Sei tu che lo devi volere, sei tu che devi iniziare a volerti bene. DEVI SOLO INIZIARE!

  60. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    PER ANTONELLA: cara, se ti sei già rivolta ad un gastroenterologo, dovrebbe averti dato consigli ulteriori anche sull’ alimentazione da seguire, oltre ai medicinali da prendere. Strano che non l’ abbia fatto. In base alla gravità del problema, viene prescritta la dieta specifica da seguire. Se con la dieta proteica accusi disturbi, non è la dieta adatta a te, perchè le proteine ti creano acidità e reflusso. In questo caso è bene cambiare dieta. In linea di massima, chi soffre di reflusso gastroesofageo deve mangiare lentamente e masticare bene, deve evitare cibi ricchi di grassi come fritture, cioccolato e formaggi, deve evitare cibi che possono essere irritanti come agrumi (arancia, limone, pompelmo) e pomodoro, deve evitare the, caffè e bibite che favoriscono la produzione acida nello stomaco. Di fatto quindi, la dieta va personalizzata in base al problema.

  61. carmen scrive:

    salve redazione… ooooh Dio …il mio percorso sarà davvero lungo… ed è questo che mi spaventa! Ma a dire la verità è da troppo tempo che non mi sento bene con me stessa… primo fisicamente… nel senso che non riesco a salire una rampa di scale senza l’affanno… non mi piace camminare più come una volta e mi stanco subito… secondo non sto proprio bene emotivamente… mi sento una fallita… perchè il mio pensiero è sempre che devo fare qualcosa e più ci penso, più mangio e più accumulo chili… non sto bene! l’altro giorno ho detto di no al battessimo del nipotino del mio ragazzo… perchè ho vergogna di me stessa… non so cosa indossare e non voglio essere osservata… sto davvero male… vorrei davvero dimagrire… non è possibile che a 25 anni (nel pieno della giovinezza) io mi devo escludere dal mondo… solo perchè non ho un minimo di carattere per fare una dieta ed essere padrona del mio corpo e della mia testa… ora voi cosa mi consigliate? inizio ora o dopo queste maledette feste? da premettere che il 23 parto, vado in francia da dei miei zii fino al 7 gennaio.. AIUTATEMI… VOGLIO FARLO DAVVERO… GRAZIE
    :-)

  62. ANTONELLA scrive:

    Si già fatto! Non parlavo di consigli dal punto di vista di medicinali, sò già cosa prendere …ma vorrei avere un aiuto dal punto di vista dell’alimentazione, che credo comunque sia importante…

  63. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Antonella, se soffri di reflusso gastrico devi rivolgerti ad uno specialista. I sintomi tipici sono bruciore di stomaco ed acidità. Non possiamo consigliarti nessun tipo di medicinale: devi effettuare una visita specialistica presso un gastroenterologo, se ancora non l’ hai fatto. Il reflusso gastroesofageo è una patologia che richiede una visita medica specialistica.

  64. ANTONELLA scrive:

    Ciao a tutti, vi aggiorno sulla mia situazione. Ho seguito la dieta proteica solo per 3 settimane e ho perso 3 kg, ma al di là del peso mi vedo veramente più sgonfia e la ciambella che avevo in vita è quasi sparita. Ho sospeso perchè ad un certo punto ho avuto una forte acidità, ho preso il malox ma per attenuarla un pochino ho mangiato ogni tanto dei crackers o tarallini… comunque di mangiare verdura e carne proprio non mi andava. Premetto che soffro di reflusso e che periodicamente si riaccende il problema… quindi si ripresenta pancia gonfia, acidità …Mi potete aiutare? Consigliatemi qualcosa che mi permetta di tenerla a bada e nello stesso tempo non mi faccia ingrassare! Vi ringrazio di cuore

  65. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER CARMEN: per prima cosa ti calcoliamo l’ indice di massa corporea per il tuo peso-forma e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    94: (1,59×1,59) = 94 : 2,5281 = 37
    In base alla tabella dei valori sei in Obesità Classe II.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 39 chili. Con un peso di 55 chili la formula cambia in questo modo:
    55: (1,59×1,59) = 55 : 2,5281 = 21,7
    Il tuo peso-forma ideale è quindi di 55 chili per una ragazza di 25 anni della tua statura.

    Trovi maggiori informazioni qui: Obesità-Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Cara Carmen, va bene mangiare tutto, l’ alimentazione deve essere varia, ma dipende da cosa scegli di mangiare, dalle quantità e dai condimenti. L’ olio ad esempio è molto calorico e va limitato al massimo. Il calcolo del peso-forma non viene fatto per “donne scheletriche”, è inutile che ti metti delle scusanti: sei entrata in obesità classe II ed hai solo 25 anni, metti a dura prova il tuo fisico. Che cosa significa “ho sempre avuto quei 10 chili in più del normale”? Il tuo obiettivo deve essere tornare ad un peso-forma accettabile principalmente per la tua SALUTE, al di là di un fattore puramente estetico. E il tuo peso-forma da raggiungere è di 55 chili per la tua statura. I tuoi chili di troppo sono 39, bisogna essere consapevoli del proprio punto di partenza in modo da porsi degli obiettivi mensili da raggiungere. Quando si entra in obesità i rischi per la salute sono molti, quindi mettersi a dieta e imparare a mangiare in modo sano è una cosa che va fatta per la propria salute. Il tuo percorso è lungo e richiede costanza, pazienza e tempo: impiegherai circa 1 anno per tornare al tuo peso-forma. Se inizi una dieta e poi molli, torni daccapo e non hai risolto nulla. Dopo aver perso 10 chili devi continuare, altrimenti ingrassi di nuovo con tutti gli interessi. Hai solo 25 anni ed è bene iniziare dieta e sport per la tua salute. Inizia quindi a seguire la dieta proteica per 1 mese, poi ti consiglieremo la successiva dieta da seguire.

    Per quanto riguarda l’ attività fisica, devi avere costanza: va bene fare un allenamento per almeno 3-4 volte a settimana a giorni alterni (un giorno di allenamento e un giorno di riposo). Inizia sempre il tuo allenamneto con 30-40 minuti di cyclette o di tapis roulant e poi abbina degli esercizi di ginnastica in modo da far lavorare tutti i muscoli del corpo. Trovi tutte le indicazioni utili per seguire correttamente la dieta proteica e per fare degli esercizi di ginnastica con schede di allenamento che ti puoi stampare nel commento precedente che abbiamo già dato ad Angela. Ti invitiamo quindi a leggerlo con attenzione, lo trovi qui: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-94646

    Stampati le schede di allenamento e inizia anche con l’ attività fisica. Il tuo percorso è lungo, ma non vedere i chili da perdere tutti insieme, poniti piuttosto degli obiettivi mensili: già quando avrai perso i tuoi primi 5-6 chili il tuo percorso sarà in discesa.

  66. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MANUELA: per la dieta proteica devi calcolare 1 mese escudendo eventuali giorni di “sgarro” o eventuali giorni di dieta depurativa dopo uno sgarro. La dieta proteica va seguita per 1 mese, poi occorre sospenderla per almeno 1 mese: è bene cambiare dieta se non hai raggiunto il tuo peso-forma. La dieta proteica può essere eventualmente ripetuta, ma a distanza di almeno 1-2 mesi. Nel tuo caso, ti mancano davvero pochi chili da perdere per tornare al tuo peso-forma: ti restano solo 3 chili. Completa quindi il mese di dieta proteica, continua a fare attività fisica costante e poi facci sapere se alla fine del mese hai raggiunto il tuo obiettivo finale oppure no. Una volta raggiunto il peso-forma, basta comunque seguire la successiva dieta di mantenimento che è una dieta dissociata, e di solito non c’è la necessità di tornare a fare la dieta proteica: con un’ alimentazione sana ed equilibrata e con l’ attività fisica costante si mantiene il peso-forma raggiunto senza ingrassare di nuovo. Ovviamente dovrai seguire la dieta di mantenimento per una sana alimentazione completa e varia, ma ti daremo maggiori indicazioni più avanti. Per ora continua il tuo percorso con costanza, sei già ad un ottimo punto e il tuo obiettivo finale è vicino!

  67. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER STELLYNA: cara, è normale fare fatica all’ inizio con l’ attività fisica dato che non sei allenata e prima conducevi uno stile di vita sedentario. Per quanto riguarda l’ allenamento sul tapis roulant, deve essere graduale: se all’ inizio fai fatica, alterna la camminata veloce alla corsa lenta, in modo da fare i tuoi 30-40 minuti. Sui moderni tapis roulant si può inoltre variare l’ inclinazione in modo da simulare la camminata in leggera salita (pendenza). Mano a mano che diventi più allenata, puoi invece diminuire il tempo che dedichi alla camminata veloce e aumentare il tempo che dedichi alla corsa. Per un corretto allenamento sul tapis roulant, trovi utili indicazioni qui: La corsa sul tapis roulant per dimagrire
    Dopo il tapis roulant è inoltre importante abbinare gli esercizi di ginnastica che ti abbiamo consigliato, in modo da far lavorare tutti i muscoli del corpo e fare così un allenamento completo ed efficace. Inserisci quindi anche gli esercizi di ginnastica e fai un allenamento costante per 3-4 volte a settimana. Già dopo il primo mese sarai più allenata e farai meno fatica.

    Contro eventuali attacchi di fame, va bene mangiare finocchi crudi fuori pasto, puoi mangiare anche delle carote crude se ti piacciono. La mela nello spuntino non è un “grave” sgarro alla dieta proteica: un frutto al giorno è concesso nello spuntino se non riesci a rinunciare alla frutta. Le diete depurative di emergenza che ti abbiamo consigliato sono da usare sotto le feste di Natale, visto che farai degli inevitabili sgarri alla dieta. I tuoi primi ottimi risultati li hai comunque già avuti in soli 4 giorni, quindi datti tempo: occorrono costanza e tempo per dimagrire. Per la salute e per mantenere i risultati nel tempo, è bene dimagrire lentamente. Tu hai appena iniziato la dieta porteica: completa il mese con costanza sia con la dieta che con lo sport, e vedrai che arriveranno altri ottimi risultati.

  68. carmen scrive:

    salve mi chiamo carmen, ho 25 anni e peso mio malgrado 94 kg per 1,59 cm di altezza… lo so… lo so… sono grassissima… ma amo mangiare TUTTO… è da quando sono nata che provo a fare LA DIETA ma faccio sempre lo stesso errore: appena raggiungo i meno 10 kg mi stoppo! negli ultimi 4 anni ho messo su una 20 di kili… non sono mai stata “skeletrica”, ho sempre avuto quei 10 kg in più del normale (cosa che fino a 4 anni fa mi lamentavo… ma se mi guardo allo specchio oggi mi piacerebbe tornare a quei tempi). comunque sia voglio provare questa dieta proteica, vi seguo da un mesetto e leggo tutte le vostre risposte …a casa ho una cyclette il tappetto e i pesi… per favore… mi calcolate il mio peso forma e mi dite come devo organizzarmi con l’attività fisica? lo so benissimo che devo dimagrire tanto… ma tenete conto che non sono esile… ho un’ ossatura robusta, ho il calssico fisico a “pera” con punto vita strettissimo, seno prosperoso e spalle piccole… ma ho una bella panciona e sederone e gambe enormi con caviglia enorme… ( un pò deformata direi… hahahah!) aspetto presto una vostra risposta. grazie
    ;)

  69. manuela scrive:

    volevo chiedervi un’informazione, fermo restanto che la dieta delle proteine si può fare solo un mese di fila, dopo quanto tempo si può rifare? vi chiedo questo perchè con il tipo di vita che faccio è la dieta che trovo più facile seguire, esempio: dal momento che il 14 gennaio è il mio compleanno e il 16 è quello di mio figlio, se tra il due gennaio e il 13 la facessi di nuovo, sarebbe dannoso? la sospenderò il 24 dicembre e non sarà un mese che la seguo. spero di essermi spiegata! poi dopo il sedici magari mi consiglierete voi se non avrò ancora raggiunto i miei sospirati 59 kg! grazie

  70. stellyna scrive:

    Vi ringrazio molto per le risposte sempre esaurienti e precise! Per quanto riguarda l’attività fisica ho iniziato a fare soltanto tapis roulant, anche se sinceramente i primi giorni (la sto facendo tutti i giorni) ne ho fatta meno di 30 minuti perchè avevo molto affanno… lavorando otto ore seduta in ufficio e non facendo attività fisica, per me iniziare è stato un pò più faticoso, ma noto che giorno dopo giorno và comunque meglio… sto mangiando nei miei attacchi di fame finocchi… e ho sgarato con una mela nello spuntino invece del succo però nonostante tutto son scesa 800 grammi! La dieta è molto veloce e semplice soprattutto da fare, quindi mi sto trovando benone… proverò anche queste diete che mi avete suggerito e poi tornerò alla dieta proteica, mi manca un pò la frutta e soprattutto il pane, ma se vedo i risultati terrò duro!

  71. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER STELLYNA: complimenti! In solo 4 giorni con la dieta proteica hai già perso 800 grammi, è un ottimo risultato! Hai iniziato anche a praticare ATTIVITA’ FISICA COSTANTE con il programma di allenamento e gli esercizi di ginnastica che ti abbiamo già consigliato? E’ molto importante abbinare sempre dieta e sport per dimagrire e per avere i migliori risultati. Con il tuo peso aggiornato ad oggi, devi perdere 12,8 chili per tornare al tuo peso-forma di 53 chili (dato che sei alta 1,56 cm). Nel tuo caso più che mai è fondamentale fare anche sport. Hai iniziato? Come ti avevamo già detto, iniziare la dieta prima delle feste di Natale non è il periodo ottimale, ma dato che tu hai voluto iniziare ugualmente proprio per “limitare” altri danni e ingrassare ancora, ora vai avanti con la dieta e non esagerare col cibo a Natale e a Capodanno. Fai anche attività fisica: ti aiuta a bruciare più calorie. Puoi inoltre seguire questa dieta deprativa di emergenza di 5 giorni: Menù dieta depurativa di 5 giorni

    Oppure puoi seguire una dieta depurativa e sgonfiante di 3 giorni, la trovi qui: Dieta depuratiba di 3 giorni per sgonfiarsi

    Queste sono 2 diete di emergenza che ti puoi stampare e usare all’ occorrenza. Dopo la dieta depurativa, riprendi con la dieta proteica.

    Per il problema della stitichezza e della pancia gonfia, lo psillio è un buon rimedio naturale; trovi maggiori informazioni qui: Psillio per dimagrire, pancia gonfia, stitichezza

    E’ utile anche assumere delle bustine solubili a base di fibre che trovi qui: Fibre solubili contro la stitichezza-Rimedi naturali

    Sempre contro la stitichezza, ma anche per la dieta, devi bere almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno e devi fare sport (non smetteremo mai di ripeterlo!).

    Per la pancia gonfia è ottima anche la tisana depurativa al carciofo che trovi qui: Tisana depurativa al carciofo contro pancia gonfia

    Sempre per il problema della stitichezza, in erboristeria le piante utili contro la stitichezza ostinata sono: aloe, rabarbaro, senna e frangula, da consumare in infuso (tisana) o sotto forma di compresse (integratori alimentari naturali). Nei casi meno gravi di stitichezza, si possono invece consumare infusi o tisane di finocchio, coriandolo o cumino, utili anche contro il gonfiore addomi­nale (pancia gonfia). Infine, tra gli ultimi ritrovati erboristici contro la stitichezza c’è anche lo sciroppo di fichi e manna: un integratore alimentare naturale dal gusto gradevole i cui principi attivi agiscono sulla fun­zione fisiologica dello svuotamento dell’ alveo intestinale, aiutando a mantenere la regolarità intestinale. Passa quindi in erboristeria e acquista il rimedio naturale utile in base alla gravità del tuo problema (stitichezza ostinata o meno grave).

  72. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER MANUELA: molto bene, hai già perso 2 chili finora (eri partita da 64 chili). Ti restano solo altri 3 chili da perdere per tornare al tuo peso-forma. Quando ti abbiamo calcolato l’ indice di massa corporea, il tuo peso ideale è di 60 chili, ma se vuoi arrivare ai tuoi amati 59 chili dovrai faticare un chilo in più! Il problema delle feste di Natale in arrivo è comune a tutti, cerca di non esagerare. Il polpo lo puoi inserire nella dieta proteica, è magro ed è anche presente nella tabella delle calorie del pesce: Tabella calorie del pesce per la dieta
    Cerca inoltre di avere sempre costanza anche con l’ attività fisica. Forza Manuela: sei a buon punto! Vai avanti e non mollare! Al termine del mese con la dieta proteica, se non avrai ancora raggiunto il tuo peso-forma, dovrai comunque cambiare dieta. Ti consiglieremo la successiva dieta da seguire. Se invece avrai raggiunto il tuo peso-forma, potrai seguire la successiva dieta di mantenimento. A presto sul blog!

  73. manuela scrive:

    buon giorno a tutti, pesata sabato e sono a 62 chili, spero di perdere ancora un kiletto prima di Natale e poi spero di limitare i danni… ho rispolverato delle mie vecchie agende, dove avevo il peso scritto, è sempre stata una fissa per me, ero 59 chili, e spero proprio di arrivarci, perchè con quel peso mi sento davvero in forma! questo week end è stato duro, tutti parlano di pranzi, dove ti giri nei negozi ci sono vetrine con cibo, ieri sera sono andata a prenderemi una fetta di pesce spada e ci ho mangiato assieme dei funghetti, per stasera ho già preparato il polpo, per cambiare un pò gusto perchè sto iniziando a patire un pò! buona settimana a tutti!

  74. Stellyna scrive:

    Ah! un altro consiglio: soffro di pancia super gonfia e stitichezza… avete qualche consiglio? Ho letto dello psyllo in bustine nei post precedenti, fanno effetto anche contro il gonfiore? Forse non avendo una certa regolarità intestinale mi fermentano i cibi…

  75. Stellyna scrive:

    Buongiorno redazione, volevo aggiornarvi sui miei risultati… in 4 giorni di dieta sono scesa 800 grammi, sono in attesa del ciclo che non arriva. Il mio problema sarà adesso sotto le feste, tra cene e pranzi di mamme e suocere… come posso fare? Si inizierà a mangiare il 24 sera poi 25, 26… come posso prevenire? Sicuramente i miei sforzi verranno vanificati…

  76. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    PER LUSY: dato che spesso sei “scettica” sui carboidrati che dovrai inserire di nuovo una volta terminata la dieta proteica, ti consigliamo di leggere un caso di successo. E’ quello di Alexandra, che dopo aver seguito la dieta proteica per 1 mese è passata alla dieta K. Continuando a fare attività fisica costante e intensificando il suo allenamento, Alexandra continua a dimagrire anche con la dieta K, che reinserisce i carboidrati ma in poche quantità. Trovi i suoi ultimi commenti e risultati qui: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-k-la-dieta-col-potassio-per-dimagrire-5-6-chili-in-1-mese-e-contro-ritenzione-idrica-e-cellulite/10980/comment-page-1#comment-94680
    Considera che Alexandra deve perdere molti più chili di te per tornare al suo peso-forma, e prima non faceva neanche attività fisica. Ma col suo impegno e la sua costanza con dieta e sport, ad oggi ha perso in totale ben 8 chili e 200 grammi in 6 settimane. Non sono quindi i carboidrati che reinserirai nella dieta a costituire un problema per il futuro. Tutto dipende dalla costanza nella dieta, nella sana alimentazione e nello sport.
    ;-)

  77. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ANNA: molto bene, hai già ottenuto i tuoi primi risultati con la dieta proteica e hai perso 1,5 chili. Per Natale l’ agnello arrosto lo puoi mangiare, apporta proteine della carne. La quantità consigliata è sempre di 200 grammi. Per quanto riguarda il problema della stitichezza, abbiamo già dato diverse risposte nei commenti precedenti e recenti, quindi evitiamo di riscrivere i consigli utili e ti invitiamo a leggere la risposta che abbiamo già dato a Gianfranca e che trovi qui: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-94607

    Stai bevendo almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno e stai facendo attività fisica costante? Sono due cose utili contro la stitichezza, oltre che per dimagrire. Ti auguriamo di rimetteri presto dal tuo raffreddore.

  78. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER ANGELA: buon inizio Angela! Ricorda che, oltre alla dieta proteica, devi inziare anche con l’ attività fisica se vuoi avere i migliori risultati e mantenerli nel tempo (non smetteremo mai di ripeterlo!). In vista delle feste natalizie ci saranno inevitabili sgarri alla dieta. Cerca di regolarti col cibo. Il giorno dopo il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno, fai 1 giorno di dieta depurativa solo a base di verdure cotte e crude a tua scelta (anche il minestorne va bene in questo caso) e poi riprendi con la dieta proteica. Facci sapere come va e facci sapere i tuoi prossimi risultati. Al termine del mese con la dieta proteica ti consiglieremo la successiva dieta da seguire. A presto sul blog!
    ;-)

  79. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RIPSOSTA PER ENZA: per prima cosa calcoliamo anche a te l’ indice di massa corporea per il tuo peso-forma e per verificare quanto devi effettivamente dimagrire. La formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    67: (1,65×1,65) = 67 : 2,7225 = 24,6
    In base alla tabella dei valori rientri ancora nel normopeso ma sei al limite con l’inizio del sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 8 chili. Con un peso di 59 chili la formula cambia in questo modo:
    59: (1,65×1,65) = 59 : 2,7225 = 21,6
    Il tuo peso-forma idelae è quindi di 59 chili per una donna di 39 anni della tua statura.

    Trovi maggiori informazioni qui: Calcolo indice massa corporea per peso forma

    Per perdere 8 chili occorre necessariamente abbinare anche l’ attività fisica alla dieta: non si può pensare di dimagrire e di mantenere il peso-forma solo con la dieta, ma occorre anche praticare attività fisica in modo costante per almeno 3-4 volte a settimana. Non sei l’ unica donna che lavora e che scrive sul nostro sito, e non sei l’ unica donna che deve pensare anche alla famiglia. Ma se sei qui, è perchè hai voglia e senti il bisogno di fare qualcosa per te stessa e per il tuo benessere. Anche se i turni delle infermiere sono pesanti e stressanti, devi quindi trovare del tempo da dedicare a te stessa anche per l’ attività fisica che puoi fare anche a casa. Se vuoi tornare al tuo peso-forma, stare meglio con te stessa, ritrovare il tuo benessere, vivere meglio ed avere anche più energia, il tempo per fare un pò di sport lo puoi trovare se lo vuoi! Detto questo, i biscotti secchi della mattina li puoi scegliere della marca che preferisci: vanno bene i biscotti ai cereali o i biscotti secchi, l’importante è attenersi alla quantità di 3 biscotti a colazione.

    Per quanto riguarda i consigli utili per seguire correttamente la dieta proteica, li abbiamo già dati in risposta ad Angela (anche lei inizia questa dieta). Quindi evitiamo di riscriverli, ma ti cosigliamo di leggerli al commento precedente, in cui c’è anche un programma di allenamento che puoi fare a casa (se non riesci ad andare in palestra) con schede utili che ti puoi stampare. Trovi tutte le indicazioni utili a questo commento: http://www.iobenessereblog.it/la-dieta-delle-proteine-per-perdere-6-chili-in-un-mese/30/comment-page-16#comment-94646

    Leggi quindi con attenzione la risposta che abbiamo già dato ad Angela e stampati tutto ciò che ti serve. Il consiglio per te è quello di iniziare la dieta con costanza e di iniziare anche con l’ attività fisica (che fa bene sempre alla salute, oltre che alla linea, a qualsiasi età!), trovare inoltre il tempo per te stessa e per volerti bene! Dieta e sport sono un qualcosa che fai per te stessa, perchè ti vuoi bene e vuoi stare meglio, vivere meglio! I migliori risultati che puoi leggere dai commenti sul nostro blog dipendono dall’ impegno delle persone sia nella dieta (che è anche un modo per imparare a mangiare sano e dietetico, oltre a dimagrire) che dallo sport costante. Buon inizio quindi! Per dubbi e domande scrivici pure.

  80. anna scrive:

    eccomi qui, dovevo scrivervi ieri, ma abbiamo un pò di problemi di salute a casa… papi non sta bene ed io sono super raffreddata.
    comunque il mio peso ad oggi è 64,5 chili circa (la bilancia non è elettronica), quindi ho perso 1,5 kg nonostante ci sia stato l’8 dicembre! il grosso deve arrivare ora con il natale e santo stefano,capodanno… domanda: l’agnello arrosto posso mangiarlo? ho avvertito problemi di stitichezza, sono stata 3 giorni senza evacuare, ed ora mi sforzo, che faccio?

  81. angela scrive:

    Grazie mille per tutti i consigli… lo so che non ho scelto il periodo giusto per iniziare la dieta proteica ! Sarà un pò dura, ma è anche un modo per evitare kg in più durante le feste. Inizierò lunedi, buona giornata

  82. enza scrive:

    io sono alta 1,65 e peso 67kg, ho 39anni. ho perso già 33 kg dopo una gravidanza che mi aveva fatto prendere 40kg. vorrei arrivare almeno a 57kg e proverei la dieta proteica, qualche consiglio? faccio presente che sono una infermiera di PS e che ho due figli con poco tempo per me stessa

  83. enza scrive:

    i biscotti della dieta proteica come devono essere?

  84. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Molto bene Lusy, complimenti per i tuoi risultati raggiunti finora con la dieta proteica e l’ attività fisica: sei già a metà strada, per tornare in peso-forma ti restano solo altri 4 chili da perdere! Continua con costanza dieta e sport.

    Per quanto riguarda le tue domande, il surimi spesso contiene additivi poco salutari, occorre quindi leggere sempre l’ etichetta prima dell’ acquisto. Il surimi è infatti un preparato giapponese tipicamente al sapore di granchio, ma spesso contiene stabilizzanti come E420 ed E452, zucchero, coloranti come E160c ed E120, ed esaltatore di sapidità: glutammato monosodico E621 che fa ingrassare oltre ad essere dannoso per la salute. Trovi maggiori informazioni qui: Glutammato monosodico e additivi-Difendersi dai cibi spazzatura
    Se quindi sull’ etichetta del prodotto trovi sigle di questo genere, meglio evitare l’ acquisto e preferire il pesce fresco. Non sempre il surimi è così sano e “magro” come si pensa!

    Le caramelle per ora è meglio evitarle: vanno bene invece le gomme da masticare senza zucchero, ricorda che sei ancora a dieta.

    Infine, la centella asiatica è utile contro la cellulite, più che per la perdita di peso. Trovi informazioni qui: Rimedi cellulite-Centella Asiatica ed estratto d’ Ananas

    Trovi invece degli ottimi integratori dimagranti naturali utili da inserire in una dieta ipocalorica in questo articolo: Integratori dimagranti per la dieta-Glucomannano, Gymnema, Garcinia
    Li puoi richiedere in erboristeria.

  85. Lusy scrive:

    Salve redazione, passo per dirvi che finora ho perso 4 chili con la dieta delle proteine. Sono contenta e soddisfatta! Volevo anche farvi delle domande: i surimi si possono mangiare? Sono fatti di pesce magro. E ogni tanto si possono mangiare le caramelle senza zucchero? Per evitare ho trovato quelle alla liquirizia e mi piacerebbe mangiarne qualcuna. Ultima domanda: la centella asiatica dicono sia efficace sulla perdita di peso, é vero? Un saluto a tutti
    :)

  86. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Di nulla Stellyna, ti aspettiamo sul blog con i tuoi prossimi risultati!

  87. stellyna scrive:

    Grazie ancora, inizio la dieta proteica domani… già stampata e a presto per gli aggiornamenti. Buona serata a tutti

  88. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    UN CONSIGLIO UTILE PER TUTTI: un ottimo dolcificante dietetico ma naturale da usare nel caffè o nel tè a colazione è Essenza di Natura di Eridania. E’ composto da fruttosio ed eritritolo ed ha il 50% di calorie in meno rispetto allo zucchero. Trovate maggiori informazioni qui: Dolcificante dietetico naturale con fruttosio ed eritritolo

  89. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Sempre per Angela: se decidi di iniziare la dieta ora, col Natale e Capodanno in arrivo ci saranno degli inevitabili sgarri alla dieta. Cerca quindi di regolarti col cibo al pranzo di Natale e al cenone di Capodanno, e il giorno dopo fai 1 giorno di dieta depurativa solo a base di verdure cotte o crude a tua scelta (anche il minestrone di verdure va bene in questo caso), poi riprendi con la dieta. Contro i tuoi attacchi di fame è inoltre utile il Glucomannano: è un rimedio naturale che puoi richiedere in erboristeria e che puoi inserire nella dieta come integratore alimentare. Il glucomannano aiuta sia a dimagrire che a controllare l’ appetito; trovi maggiori informazioni qui: Integratori dimagranti per la dieta-Proprietà Glucomamnnano

  90. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Angela, per prima cosa ti calcoliamo l’ indice di massa corporea in modo da verificare qual’è il tuo peso-forma e quanti chili devi effettivamente perdere, la formula è la seguente:

    Peso in chili
    ———————
    (Statura in metri)2

    Ovvero: il peso in chili va diviso per il calcolo della statura al quadrato.

    TABELLA INDICE DI MASSA CORPOREA
    - Sottopeso: valore inferiore a 18,5 (magrezza eccessiva)
    - Normopeso: valore compreso tra 18,5 e 24,9 (peso normale: peso-forma)
    - Sovrappeso: valore compreso tra 25,0 e 29,9
    - Obesità classe I: valore compreso tra 30,0 e 34,9
    - Obesità classe II: valore compreso tra 35,0 e 39,9
    - Obesità classe III: valore uguale o superiore a 40

    Nel tuo caso:
    70: (1,64×1,64) = 70 : 2,6896 = 26
    In base alla tabella dei valori sei in sovrappeso.

    Il valore ottimale del peso-forma per una donna è tra 21-22, per raggiungerlo devi perdere 12 chili. Con un peso di 58 chili, la formula cambia in questo modo:
    58: (1,64×1,64) = 58 : 2,6896 = 21,5
    Il tuo peso forma ideale è quindi di 58 chili per una donna di 33 anni della tua statura.

    Trovi maggiori informazioni qui: Sovrappeso-Calcolo Indice Massa Corporea per peso forma

    Per tornare in peso forma, oltre a seguire una dieta devi necessariamente praticare anche attività fisica costante con un allenamento di almeno 3-4 volte a settimana a giorni alterni (un giorno di allenamento e un giorno di riposo). Non si può infatti pensare di perdere 12 chili solo con la dieta. L’ attività fisica aiuta a riattivare il metabolismo, a bruciare più calorie, a dimagrire con più facilità e a mantenere il successivo peso-forma raggiunto senza ingrassare di nuovo. Per queste ragioni, l’ attività fisica va fatta sempre, sia durante che sopo la dieta. Sull’ importanza di abbinare sempre dieta e sport, trovi maggiori informazioni qui: Peso forma-Dieta e sport per dimagrire

    Per perdere 12 chili occorrono tempo e costanza: servono almeno 4 mesi di dieta e attività fisica. Non vedere i chili da perdere tutti insieme, ma poniti degli obiettivi mensili: già quando avrai perso i primi 5-6 chili di troppo ti sentirai meglio e il tuo obiettivo finale sarà più vicino. Dato che devi perdere diversi chili di troppo, ti consigliamo di iniziare con 1 mese di Dieta Proteica che trovi nell’ articolo sopra.

    La dieta delle proteine va seguita solo per 1 mese, poi occorre cambiare dieta. E’ una dieta utile quando si devono perdere diversi chili. Ti diamo alcune indicazioni utili sulla dieta proteica. La frutta non è prevista per 1 mese, ma è consentito al massimo un frutto fresco di stagione al giorno nello spuntino di metà mattina o a merenda. Nell’ altro spuntino è bene invece inserire del succo di frutta non zuccherato (scegli il gusto che preferisci) oppure una spremuta fresca di arancia o pompelmo. La carne rossa va limitata nella dieta proteica: non abusare, va bene mangiare carne di manzo 2-3 volte a settimana, per il resto preferisci carne bianca (come tacchino, pollo o coniglio) e non farti mancare il pesce. In base alle linee guida di prevenzione del tumore al seno, è bene non abusare di carne rossa nella dieta. Per il pesce fresco, scegli quello che trovi al banco. Per la scelta del pesce più dietetico, ti può essere utile la tabella delle calorie del pesce che trovi qui: Tabella calorie del pesce per la dieta

    Di fatto quindi, lo schema del menù settimanale della dieta proteica è indicativo: serve a variare il menù settimanale. Ma puoi personalizzarlo e scegliere carne, pesce e verdura che preferisci. Per seguire correttamente la dieta proteica basta attenersi alla regola base: durante il pranzo e la cena bisogna assumere circa 200 grammi di alimenti ricchi di proteine e circa 250-300 grammi di verdure (per un totale giornaliero di circa 400 grammi di proteine e circa 500-600 grammi di verdure). Un giorno a settimana (la domenica) bisogna invece mangiare carboidrati e alimenti più consistenti: la pasta (o riso) è prevista solo una volta a settimana.

    La dieta proteica si basa sulle seguenti proteine:
    - carne
    - pesce
    - 2 uova una volta a settimana
    - formaggi freschi magri una volta a settimana (preferisci mozzarella, fiocchi di latte e ricotta magra)
    - proteine dei legumi (come ceci, fagioli, piselli o lenticchie) una volta a settimana (sono presenti nel menù della domenica).

    Sono da evitare per 1 mese: tutti gli affettati (niente prosciutto nè bresaola), patate e mais (apportano carboidrati) e pizza (apporta carboidrati).

    Per le verdure puoi scegliere quelle che preferisci: insalata, pomodori, cetrioli, carote, cavolo, verza, finocchi, melanzane, peperoni, zucchine, carciofi, funghi, spinaci, biete, cipolle, ecc. Puoi anche abbinare la carne alle verdure: puoi ad esempio cucinare in padella zucchine, peperoni e cipolle e aggiungere la carne.

    Per i condimenti, attenzione con l’ olio: puoi usare solo due cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno. Via libera invece a spezie, aceto e limone per condire i piatti.
    A colazione puoi scegliere i biscotti secchi che preferisci, ma attieniti alla quantità consigliata di 3 biscotti. Queste sono le indicazioni di base per seguire correttamente la dieta proteica.

    Ogni dieta va scelta in base ai propri gusti alimentari e alle proprie esigenze. Mangi fuori casa per lavoro? La dieta proteica può essere comunque seguita facilmente anche se mangi fuori casa. Al ristorante basta infatti ordinare un secondo piatto di pesce o carne con verdure. Se invece ti porti il pranzo da casa, la sera prima basta preparare delle pratiche insalatone. Puoi ad esempio grigliare 200 grammi di petto di pollo e tagliuzzarlo nell’ insalatona, oppure puoi usare 200 grammi di tonno o salmone in scatola al naturale. Nell’ insalatona puoi aggiungere anche i pomodori, i finocchi, le carote e il cetriolo.

    Contro eventuali attacchi di fame fuori pasto, nella dieta proteica è consentito mangiare finocchi e carote crudi che apportano fibre, hanno pochissime calorie, danno un senso di sazietà e sono utili per l’ intestino. E’ inoltre consigliato inserire delle tisane depurative per fegato, reni e intestino. Un’ ottima tisana depurativa è ad esempio la tisana di betulla, trovi maggiori informazioni qui: Tisana depurativa drenante di Betulla
    Puoi richiederla in erboristeria.

    Leggi quindi lo schema della dieta proteica e facci sapere se si adatta ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

    Fare solo un’oretta di passeggiata ogni giorno non è sufficiente: hai solo 33 anni, puoi fare di più. Inizia quindi a fare attività fisica costante. Per l’ attività fisica che devi necessariamente abbinare alla dieta, puoi anche fare un allenamento a casa. Ti basta avere una cyclette, un tapis roulant o uno stepper (che è meno ingombrante) per un riscaldamento iniziale di 30-40 minuti. Ci sono diversi modelli di stepper in commercio, anche economici, i migliori sono quelli con l’ appoggio per le braccia, in modo da avere una corretta postura durante l’ allenamento (vedi esempio a questo link: enerfitsport.it/attrezzature-palestra/rovera/stepper-duo-obliquo.html). Lo stepper è un valido attrezzo fitness che simula la salita di gradini di scale, ed è quindi molto valido sia per il sistema cardiovascolare che per allenare glutei e gambe. Per un buon allenamento, vanno bene dai 30 ai 40 minuti di stepper come riscladamento iniziale (allenamento aerobico-cardio), e poi vanno abbinati esercizi di ginnastica (allenamento anaerobico). Sullo stepper si può variare il ritmo: per un allenamento cardio che prevede tempi lunghi (30-40 minuti), lo stepper va regolato su un livello leggero, così da fare un alto ritmo e numero di ripetizioni, con movimenti veloci e continui (bisogna sudare!). In questo modo si esegue un riscaldamento di tipo aerobico-cardio utile per bruciare i grassi. Poi si prosegue con gli esercizi di ginnastica: allenamento anaerobico. Gli esercizi di ginnastica vanno sempre fatti dopo il riscaldamento.

    Per un efficace allenamento anche a casa, puoi quindi fare un riscaldamento iniziale di 30-40 minuti di cyclette, stepper o tapis roulant e poi abbinare degli esercizi di ginnastica. In questi articoli trovi delle utili schede di allenamento che ti puoi stampare per gli esercizi da fare a casa (clicca sui link qui sotto):

    ESERCIZI PETTORALI-SENO (per eseguire gli esercizi si possono anche usare delle bottiglie d’ acqua al posto dei pesi)
    Esercizi pettorali-Scheda di allenamento ginnastica a casa

    ESERCIZI BRACCIA-PETTORALI-SPALLE
    Ginnastica a casa: esercizi braccia-pettorali-spalle

    ESERCIZI GAMBE A CORPO LIBERO
    Esercizi gambe: interno coscia ed esterno coscia

    ESERCIZI GLUTEI
    Allenamento per rassodare glutei: esercizi ginnastica

    ESERCIZI ADDOMINALI-FIANCHI
    Esercizi addominali e per snellire i fianchi

    ESERCIZI ADDOMINALI-PANCIA
    Allenamento addominali-pancia: esercizi ginnastica a casa

    ESERCIZI CON L’ ELASTICO (l’ elastico terapeutico si acquista sempre nei negozi di articoli sportivi, costa poco ed è molto utile per gli esercizi di ginnastica, qui trovi un programma di allenamento completo)
    Esercizi con l’ elastico: addominali-glutei-gambe-braccia

    Alterna quindi gli esercizi dopo il riscladamento iniziale, non devi fare gli esercizi tutti in un giorno, ma dividili nei tuoi 3-4 giorni di allenamento. Se vuoi dimagrire e tornare in forma devi iniziare a fare anche attività fisica.

    Facci sapere se la dieta proteica si adatta ai tuoi gusti, in caso contrario ti possiamo consigliare un’ altra dieta da seguire.

  91. angela scrive:

    Salve, aiutate anche me? Mi chiamo Angela, ho 33 anni e tanta voglia di perdere un pò di chili. Sono alta 1,64 e peso 70 kg… mi consigliate una dieta? Faccio una vita molto sedentaria, non pratico sport ma mi concedo quasi ogni giorno una passeggiata da un’oretta o più… in questo periodo ho sempre fame e mangerei di tutto di più… infatti nelle ultime due settimane ho messo su 2 kg… che posso fare contro gli attacchi di fame? GRAZIE

  92. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Manuela, siamo felici di sapere che la dieta procede bene e che hai già dei risultati: si vedono dai vestiti! Lo psillio lo puoi prendere prima dei pasti. Provalo per 1 mese.

  93. manuela scrive:

    buon giorno, qua procede tutto benissimo, con i pantaloni che ballano! stamattina sono andata in erboristeria a prendere lo psillio, l’ho trovato in semi, mi hanno detto di sciogliere un cucchiaio da minestra in mezzo bicchiere d’acqua. tenendo conto che al mattino preferisco i tre biscotti piuttosto che la crusca nel latte, lo psillio lo prendo sempre 20 minuti prima dei pasti principali? per quanto tempo si può prendere? grazie come sempre e buona giornata

  94. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER GIANFRANCA: se soffri fi stitichezza, è ovvio e normale che ti senti “gonfia”, ma questo non dipende dai quei pochi carboidrati (solo 100 grammi di pasta o riso) che hai mangiato la domenica nella dieta proteica. Oltre al Pursennid che già usi, puoi aiutarti ed usare anche rimedi naturali che trovi in erboristeria o in farmacia. Contro la stitichezza è utile ad esempio assumere all’ occorrenza le FIBRE SOLUBILI in bustina, trovi maggiori informazioni qui: Fibre solubili contro stitichezza-Rimedi naturali

    Puoi usare inoltre lo PSILLIO (lo trovi sempre in erboristeria): è utile per dimagrire, contro la pancia gonfia e per la stitichezza. Trovi informazioni in questo articolo: Psillio per dimagrire, pancia gonfia, stitichezza
    Lo psillio lo trovi anche sotto forma di integratori alimentari naturali (in pillole), sempre in erboristeria, oppure puoi comprare i semi di psillio o anche lo psillio in polvere (in bustine). Lo psillio va assunto circa 20 minuti prima del pasto (pranzo e cena).

    Come ulteriore aiuto, puoi sostituire i 3 biscotti della colazione con la CRUSCA, trovi informazioni qui: Crusca nella dieta contro sovrappeso e stitichezza
    La crusca va assunta a colazione, 2-3 cucchiai nel latte, ed è utile sia per la stitichezza che per il controllo del peso.

    Sia lo psillio che la crusca sono ricchi di fibre e sono ottimi da inserire in una dieta ipocalorica per dimagrire. Per riassumere: contro il problema della stitichezza puoi usare le fibre solubili in bustina all’ occorrenza, puoi assumere la crusca a colazione, puoi assumere lo psillio prima dei pasti. Inoltre, sempre contro la stitichezza, devi bere molta acqua: almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale al giorno. Anche l’ attività fisica costante aiuta, la stai facendo oltre a seguire la dieta?

    Per ora comunque hai già ottenuto il tuo primo risultato: sei partita da 74,6 chili ed ora pesi 73,3 chili: hai già perso 1,3 chili.

  95. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    RISPOSTA PER SARA: complimenti per i tuoi ottimi risultati con la dieta proteica, hai perso 5,5 chili! Per raggiungere il tuo peso-forma di 58 chili, ti restano solo altri 3,5 chili da perdere! Il merito è soprattutto tuo: noi ti possiamo dare consigli, ma sei tu ad essere costante e ad applicarli, e i risultati sono arrivati. Continua con costanza nel tuo percorso e intensifica l’ attività fisica: come già detto anche in risposta ad Alexandra, dal secondo mese di dieta in poi si perdono di solito meno chili (sui 3 chili al mese, ma sono quelli che ti bastano per arrivare al tuo peso-forma!), quindi è bene intensificare l’ attività fisica in modo da tenere sempre attivo il metabolismo, bruciare più calorie e continuare a dimagrire. Anche per te ora è il momento di cambiare dieta: prosegui quindi con la Dieta Molecolare e continua ad essere costante anche con l’ attività fisica (è molto importante, non smetteremo mai di ripeterlo!). Dal secondo mese, se fai sempre attività fisica costante, sei più allenata e puoi quindi aumentare l’intensità di sforzo perchè fai meno fatica; in questo modo brucerai più calorie. Per eventuali domande sulla dieta, ti preghiamo di scriverci prossimamente sulla pagina della Dieta Molecolare come hai già fatto: Dieta Molecolare-Meno carboidrati per riattivare il metabolismo
    In questo modo non faremo confusione nel continuare a seguirti. Forza Sara: ti restano davvero pochi chili da perdere per raggiungere il tuo obiettivo finale e tornare al peso-forma! Hai lo spirito giusto e la motivazione per continuare. Sotto Natale, regolati coi pranzi vari, non rinunciare ma non esagerare col cibo, ed eventualmente fai uno o più giorni depurativi con le diete di emergenza che abbiamo già consigliato. Se invece sgarri poco alla dieta e non mangi troppe calorie, il giorno dopo ti basta fare 1 solo giorno di dieta depurativa solo a base di verdure cotte o crude a tua scelta, anche il minestrone è ottimo in questo caso, e poi torna a seguire la dieta. A presto sul blog sulla pagina della Dieta Molecolare con i tuoi prossimi risultati!
    ;-)

  96. GIANFRANCA scrive:

    Buon giorno, volevo comunicarvi che stamattina mi sono pesata e peso 73,3 chili. Io ho solo un problema, che soffro di stitichezza. Cosa posso fare? In passato usavo le pursennid, può andare bene? A me purtroppo le tisane non piacciono, di nessun genere, mi aiutate ? E poi mangiare ieri i carboidrati mi ha portato un gonfiore, ma è normale? grazie ancora Gianfranca

  97. sara scrive:

    Ciao! sabato ho concluso le mie 4 settimane di dieta proteica e sono arrivata al peso di 61,5 chili. Sono partita da 67 chili e devo arrivare a 58 chili per il mio peso-forma. ora ho iniziato con la dieta molecolare. ci vedremo quindi sull’ altra pagina! grazie di cuore per il vostro aiuto! non avevo pesato mai così “poco” dall’alba dei tempi
    ;-)
    sarà un mese impegnativo con tutte queste feste, cene e cenette, ma come dice Alexandra (a proposito, complimenti per i tuoi ottimi risultati!) sappiamo come regolarci e non ci spaventiamo! un abbraccio!

  98. alexandra scrive:

    grazie di cuore! a presto allora nella pagina della dieta k! Buon week end a tutti e un incoraggiamento speciale a chi sta ancora facendo la dieta proteica: forza ragazze, un mese passa veloce e i primi risultati ottenuti con la dieta proteica vi daranno ancora più forza per andare avanti nel vostro percorso con la dieta successiva! UN ABBRACCIO A TUTTI, SIAMO SULLA STESSA BARCA
    ;)

  99. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Alexandra, complimenti davvero! Hai raggiunto un ottimo risultato col tuo impegno costante sia nella dieta che nell’ atività fisica: hai perso in totale ben 7 chili finora! Bravissima! Siamo davvero felici per te: il regalo più bello per il tuo Natale te lo sei fatta tu stessa, ricordalo! Noi ti possiamo consigliare e dare supporto, ma sei tu che poi metti in pratica tutto, che sei costante e che hai lo spirito giusto per continuare il tuo percorso. Ora puoi proseguire con la successiva Dieta K. Per eventuali domande sulla dieta, ti preghiamo prossimamente di scriverci sulla pagina della dieta che seguirai e che è questa: Dieta K col potassio contro ritenzione idrica

    In questo modo non faremo confusione nel continuare a seguirti: per te ora è il momento di cambiare dieta e andare avanti nel tuo percorso. Nella Dieta K, ricorda nel tuo caso di invertire il menù del pranzo con quello della cena (come ti avevamo già detto), in modo da mangiare i carboidrati della pasta a pranzo.

    Ora sei già quasi a metà strada: per tornare al tuo peso-forma di 63 chili ti restano solo 11,5 chili da perdere. Continua quindi con l’ attività fisica, hai fatto bene ad intensificarla come ti avevamo consigliato: adesso sei più allenata e in questo modo brucerai più calorie, sarà utile per continuare a dimagrire. Ricorda inoltre che dal secondo mese di dieta in poi si perdono di solito meno chili, sui 3-4 chili al mese: continua con costanza, ti seguiremo anche nella successiva dieta K! Ancora complimenti Alexandra: te li meriti sia da noi che da parte dei tuoi amici!

  100. alexandra scrive:

    BUONGIORNO REDAZIONE! HO FINITO FINALMENTE IL MESE COMPLETO DI DIETA PROTEICA… ED HO PERSO UN ALTRO KG! AD OGGI IN TUTTO HO PERSO 7 KG IN 5 SETTIMANE… FANTASTICO! SONO GIA’ UN’ ALTRA… ENTRO GIA’ NELLA TAGLIA 44 (ANCHE SE PER ORA STA UN POCHINO ADERENTE) MA SONO PARTITA DA UNA 48! HO INTENSIFICATO L’ ATTIVITA’ FISICA, BEVO MOLTA ACQUA E SONO COSTANTE CON LA DIETA. SONO PARTITA DA 81.5 KG, ORA PESO 74.5 CHILI. STO GIA’ RICEVENDO UN SACCO DI COMPLIMENTI… SONO DAVVERO FELICE E QUESTO GRAZIE A VOI… VI AVESSI SCOPERTI PRIMA… ORA INIZIO LUNEDI’ LA NUOVA DIETA, SPERO SOLO DI USCIRNE BENE DA QUESTO MESE PERCHE’ SONO GIA’ INVITATA A CENE E PRANZI SOTTO NATALE E DI NATALE… MA SAPRO’ REGOLARMI, IL GIORNO DOPO FARO’ DEPURAZIONE E NON DOVREI AVERE PROBLEMI. A PRESTO! COME SEMPRE VI TENGO AGGIORNATI
    PS: QUEST’ANNO IL REGALO PIU’ GRANDE ME LO AVETE FATTO VOI… GRAZIE!

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!