Rimedi per stanchezza: integratori naturali

Avverti una sensazione di stanchezza fisica? Dopo lo sport sei a terra?
Soprattutto nei cambi di stagione (in autunno o in primavera) puoi sentirti più stanco.
stanchezza integrarori naturali
Integra la tua dieta con eleuterococco, vitamina B o carnosina: sono rimedi naturali che puoi richiedere in erboristeria e che ti aiutano a ritrovare più energia fisica.
Scopri come usarli al meglio.

Eleuterococco: integratore antistress

Questa pianta è chiamata anche ginseng siberiano e ti aiuta se sei in convalescenza dopo una malattia oppure se hai bisogno di più energia nello sport. L’ eleuterococco dà inoltre più tono all’ eros e all’ amore!
Perché funziona? Oggetto di molti studi scientifici, l’ eleuterococco contiene sostanze che migliorano la risposta allo stress, come polifenoli e polisaccaridi.
Come si usa? Acquista l’ eleuterococco titolato in eleuterosidi al 3%. Va assunto in capsule (200-400 mg al giorno).
Controindicazioni: pur essendo ben tollerato, l’ eleuterococco va evitato se hai la pressione alta, se soffri di insonnia o se hai la febbre. In questi casi consulta prima il medico.

Vitamina B: ricostituente naturale

L’ integrazione con le vitamine del gruppo B (prese insieme o singolarmente) è un “ricostituente” naturale.
Perché funziona? La vitamina B è fondamentale per la produzione di energia fisica e per la corretta attività del sistema nervoso.
Come si usa? Le vitamine del gruppo B non vengono immagazzinato nell’ organismo e in età fertile te ne servono di più, soprattutto se sei una donna e prendi la pillola anticoncezionale (che consuma vitamina B6) oppure se fai cure antibiotiche. Assumi la vitamina B in capsule ai pasti. Se vuoi integrare un insieme di vitamine del gruppo B, le trovi in comode fiale: prendi una fiala al giorno.

Avvertenze:

  • un eccesso di vitamina B12 può dare iperacidità gastrica;
  • molte vitamine del gruppo B vengono prodotte dalla flora batterica intestinale; invece di prendere troppe pillole è utile ricorrere ai fermenti.

Carnosina: integratore per lo sport

E’ un integratore per sportivi, si trova anche in mix con altri aminoacidi (carnitina e creatina). La carnosina migliora forza e resistenza muscolare. Le dosi consigliate sono 400 mg al giorno da assumere un’ ora prima dell’ attività fisica. In erboisteria puoi richiedere la carnosina in comode capsule.

Avvertenze:

  • occorre il parere medico per l’uso prolungato degli aminoacidi
  • gli aminoacidi possono favorire danni renali e al fegato se sono associati ad una dieta ricca di proteine.




Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!