Dieta da 1550 calorie senza latte e derivati: dieta per dimagrire per chi soffre di intolleranza al lattosio

Per chi non ama i latticini e per chi soffre di intolleranza al latte e ai derivati del latte (intolleranza alimentare), ecco una dieta da 1550 calorie giornaliere per dimagrire senza mangiare latte e derivati: un menù senza formaggi, senza latte e senza latticini per perdere peso e tornare in forma. La dieta che dà i maggiori risultati è la dieta che meglio si adat­ta alle esigenze di ognuno. La Dieta senza latte e derivati è una dieta da 1550 calorie al giorno messa a punto dalla dottoressa Car­la Lertola (specialista in scienza dell’ alimentazione e dietetica; il suo studio è a Milano). Questa dieta è adatta sia a chi non ama i formaggi e il latte (e quindi non li mangia), sia a chi soffre di intolleranza alimentare al lattosio (intolleranza a latte e derivati). Ci sono infatti casi in cui è necessario fare a meno dei latticini. Chi è intollerante al lattosio, lo può verificare attraverso il breath test. Se nella dieta occorre eliminare del tutto i latticini, l’ ideale è sostitui­re le tre porzioni settimanali di formaggio con altre fonti proteiche. A colazione, al posto del latte vaccino va bene il latte di soia, mentre la quota di carboidrati può essere occasionalmente alter­nata con la frutta secca (ricca di calcio), da consumare anche al posto dello spuntino a base di carboidrati. Infine, per mantenere forti le ossa è necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua ricca di calcio (tra i 200 e i 360 mg al litro).

SCHEMA MENù SETTIMANALE DIETA SENZA LATTE E DERIVATI: dieta da 1550 calorie al giorno per chi soffre di intolleranza alimentare al lattosio


TUTTI I GIORNI DAL LUNEDÌ ALLA DOMENICA
COLAZIONE
: Caffè o tè, 150 grammi di latte di soia più 30 grammi di biscotti (da 330 a 430 calorie/etto) oppure 20 grammi di frutta secca.
CONDIMENTO: 5 cucchiaini da tè di olio extravergine d’ oliva al giorno (1 cucchiaino è sostituibile ogni tanto con altri condimenti).
BEVANDE: Se non consumi latticini, occorre bere almeno 1,5 lt d’ acqua al giorno ad alto contenuto di calcio (tra i 200 e i 360 mg/litro di calcio).
FRUTTA: 3 porzioni di frutta fresca di stagione al giorno (da 150 grammi ognuna). Ricorda che agrumi, fragole, ciliegie e frutti di bosco sono i più ricchi di calcio.
VERDURE: ogni giorno verdure a volontà, dando la precedenza a biete, broccoletti, carciofi, cavoli, indivia, spinaci
SPUNTINO: nel pomeriggio puoi mangiare 30 grammi di un prodotto da forno (come i biscotti) che contenga dalle 330 alle 430 calorie/etto.

LUNEDì
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra (senza grasso visibile)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

MARTEDì
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 2 uova cucinate come vuoi (attenzione all’ olio).

MERCOLEDì
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di salumi magri o sgrassabili (come prosciutto crudo o bresaola)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra.

GIOVEDì
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

VENERDì
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra (senza grasso visibile)
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti)

SABATO
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 150 grammi di pesce di ogni tipo, esclusi affumicati e sottolio.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di salumi magri o sgrassabili (come prosciutto crudo o bresaola)

DOMENICA
PRANZO
: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 120 grammi di carne magra.
CENA: scegliere e alternare tra 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi; più 60 grammi di legumi secchi come piselli, fagioli, lenticchie (150 grammi se i legumi sono freschi, surgelati o cotti).

EXTRA: OGNI 7 GIORNI
Sono consentiti a scelta o da alternare i seguenti Extra:
- 1 pizza margherita o ortolana (al posto di un pasto)
- 2 birre piccole o 2 bicchieri di vino
- 2 palline di gelato, oppure 80 grammi di torta semplice, oppure 1 budino, oppure 1 brioche o 2 pasticcini.
Nota Bene: gli extra portano le calorie giornaliere della dieta a 1650.





20 risposte

  1. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Chiara, come spesso diciamo seguire solo una dieta è riduttivo. Si tratta piuttosto di cambiare in meglio il proprio stile di vita, sia seguendo una sana alimentazione sempre, sia praticando regolare attività fisica (almeno 3-4 volte a settimana). A te la scelta comunque!
    Certamente, se hai bisogno di dimagrire, solo con la dieta otterrai risultati minori. Sull’importanza di abbinare sempre dieta sana e sport sia per dimagrire che per mantenere il successivo peso forma raggiunto (e non ingrassare di nuovo), ti mandiamo questi due articoli di approfondimento:
    1- Dieta e Sport per Dimagrire

    2- I muscoli di chi fa sport bruciano più grassi

  2. Chiara scrive:

    Salve, volevo sapere se non faccio attività fisica o se la faccio solo un paio di volte a settimana?

  3. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Auguriamo a tutti i nostri lettori un 2017 ricco di benessere!
    IoBenessereBlog è anche su Facebook: per un nuovo anno insieme e per essere sempre aggiornati sulle novità di diete, fitness, alimentazione, bellezza e salute potete mettere “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/iobenessereblog.it/

    Grazie di cuore dallo Staff di Redazione

  4. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Francesca, nessun disturbo! Il servizio di risposta ai commenti dei nostri lettori è fatto proprio per dare maggiori spiegazioni.
    Per rispondere alle tue domande sulla dieta, la frutta può essere mangiata anche a fine pasto. Oppure puoi mangiare la frutta come spuntino a metà mattina.
    Puoi scegliere 3 frutti di stagione a piacere ogni giorno, non ci sono restrizioni particolari. Sono comunque da preferire gli agrumi (come arance e mandarini) in questa stagione dell’anno, come è anche riportato nelle indicazioni della dieta. Per i mandarini considera che puoi arrivare a 150 grammi giornalieri.

    Per quanto riguarda invece la merenda di metà pomeriggio, sono consigliati i biscotti secchi, preferisci quelli che contengono dalle 330 alle 430 calorie/etto (leggi l’etichetta prima dell’acquisto). Al supermercato puoi comunque trovare diverse marche di biscotti secchi dietetici tra cui puoi scegliere.
    Anche le calorie dei biscotti sono conteggiate nel totale delle calorie giornaliere della dieta: circa 1550 calorie al giorno in totale.

    Solo nei giorni in cui puoi concederti gli extra (una volta a settimana puoi ad esempio mangiare una pizza margherita oppure una pizza ortolana al ristorante) le calorie totali giornaliere salgono a circa 1650.

  5. Francesca scrive:

    Grazie mille delle informazioni. Direi tutto chiarissimo… ti chiedo ancora se la frutta deve essere mangiata lontana dai pasti oppure se va bene anche a fine pasto e se esiste un frutto come ad esempio la banana da evitare. ti chiedo poi se la merenda menzionata dei 30 grammi di prodotto da forno, tipo biscotti al pomeriggio, sono compresi anche quelli nelle calorie conteggiate. Poi giuro non disturbo più!

  6. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Cara Francesca, per quanto riguarda la carne, scegli quella magra e attieniti alle quantità indicate nella dieta. Sono consigliati pollo, tacchino o coniglio. Mentre il manzo va mangiato preferibilmente una volta a settimana.

    Per il pesce, preferisci quello fresco; in alternativa va bene anche il pesce surgelato. Evita invece il pesce affumicato (come il salmone affumicato; preferisci piuttosto un trancio di salmone fresco o surgelato, da cucinare in padella) ed evita anche tutti i pesci sott’olio (come ad esempio le sardine o gli alici marinati sott’olio).
    Nella scelta del pesce, ti mandiamo la tabella delle calorie (clicca qui): Tabella calorie pesce

    Sono dietetici pesci come il branzino, il merluzzo, il nasello, l’orata, il persico, il rombo, la sogliola. Questi pesci sono ideali da inserire nella dieta.

    Sia a pranzo che a cena puoi scegliere tra 70 grammi di pasta o riso in bianco, oppure 70 grammi di pane per accompagnare i piatti. Puoi ad esempio mangiare pasta o riso a pranzo e inserire invece il pane a cena.
    Le verdure invece sono in quantità libera; preferisci biete, broccoletti, carciofi, cavoli, spinaci, indivia (come riportato nelle indicazioni della dieta). Va benissimo anche l’insalata mista a piacere.

    Ogni giorno puoi inoltre mangiare 3 frutti di stagione.
    A colazione è inserito il latte di soia perchè la dieta è studiata per le persone che sono intolleranti al lattosio. Se tu invece non sei intollerante, puoi inserire il latte di mucca, ma preferibilmente a colazione.
    Se la sera hai bisogno di bere qualcosa di caldo, concediti invece una buona tisana.

    Ti consigliamo di stampare la dieta dal tuo pc in modo da avere ben presenti le indicazioni e organizzarti al meglio con la spesa.
    Per altri dubbi o domande scrivici pure.

  7. Francesca scrive:

    Grazie , ci sono delle carni o pesci particolari da mangiare? Vedo che c’è pasta a pranzo e a cena, è corretto? Più 3 frutti al giorno.
    Posso bere anche il latte normale invece che quello di soia? E se si, posso berlo la sera prima di andare a letto invece che a colazione oppure dividere in due tazze?

  8. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Francesca, la dieta proposta è messa a punto per chi soffre di intolleranza al lattosio e prevede un menù di 1550 calorie giornaliere. Se la dieta è abbinata ad attività fisica costante, con un allenamento regolare di almeno 3-4 giorni a settimana, consente di perdere 4-5 chili in un mese. Quando si segue una dieta è sempre ottimale fare sport, basta seguire un corso fitness in palestra o in piscina per 3-4 giorni a settimana con costanza.

  9. Francesca scrive:

    Quanti kg si prevede di perdere con questa dieta ?

  10. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Salve Gigi, la dieta propone latte di soia perchè non contiene latticini. Ma, se non bevi il latte di soia, puoi sostituirlo con lo yogurt di soia: al supermercato trovi diverse marche tra cui puoi scegliere.
    Oppure (se non ti piace neanche lo yogurt di soia) puoi fare colazione solo con caffè o thè + 30 grammi di biscotti.

    Un consiglio in più: hai mai provato il latte di riso o il latte di avena? Li trovi facilmente al supermercato e sono dei validi sostitutivi del latte di soia.

  11. Gigi scrive:

    Lo schema della dieta è interessante. Con quale alimento posso sostituire il latte di soia a colazione? Grazie

  12. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Cristian, se ti senti sazio a cena non ti forzare: puoi omettere i carboidrati. Le calorie totali giornaliere della dieta scendono di poco. Abbina attività fisica costante per 3-4 volte a settimana: lo sport è importante. E’ un consiglio in più.
    ;-)

  13. cristian oliva scrive:

    ho iniziato la dieta da due giorni, vorrei sapere se va bene non mangiare i 70 grammi di carboidrati la sera e a quante calorie ammonterebbe modificata cosi questa dieta. non riesco a mangiare tutto.

  14. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Ciao Laura, per ottenere i migliori risultati è consigliabile un allenamento costante per almeno 3-4 volte a settimana, preferibilmente a giorni alterni: un giorno di allenamento e un giorno di riposo. La soluzione migliore è integrare il corso di Zumba (che farai una sola volta a settimana) con un altro corso fitness in palestra oppure con la piscina (abbonamento ad ingressi o corso di acquagym).
    Fare sport per 3-4 volte a settimana ti consente di avere uno stile di vita sano, migliorare il tuo stato di salute fisica, scaricare stress e tensioni e mantenerti in forma.

  15. Laura scrive:

    Vi ringrazio infinitamente. dovrei iniziare zumba una volta la settimana

  16. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Laura, le 2 uova sono presenti nella cena del martedì. Dato che le uova apportano proteine, puoi tranquillamente sostituirle con alternative a tua scelta:
    - hamburger di soia che apportano proteine vegetali (sono ad esempio ottimi gli hamburger surgelati della marca Valsoia che trovi facilmente al supermercato; questa è una scelta consigliata per sostituire le uova)
    - oppure 150 grammi di pesce
    - oppure 120 grammi di carne magra (preferisci carne bianca come pollo, coniglio o tacchino).

    Per quanto riguarda l’ extra che hai scelto, va bene mangiare una pizza margherita una volta a settimana. Per le bevande, preferisci una Coca Cola Zero. Ti ricordiamo di abbinare anche attività fisica costante con un allenamento di almeno 3-4 volte a settimana in modo da avere i migliori risultati, mantenerti in forma e migliorare il tuo stile di vita.
    Buona dieta!

  17. Laura scrive:

    Salve, ho letto la dieta e l’ho anche stampata, per me che sono intollerante al lattosio è ottima. chiedo solo con cosa posso sostituire le uova perchè non posso mangiarle …grazie, ed il sabato ho sostituito con una pizza margherita ed una Coca-Cola …attendo risposta. buona serata

  18. stefy scrive:

    grazie mille. ho stampato la dieta e l’ho anche iniziata da questa settimana. confido in ottimi risultati. Quindi cercherò di condire i piatti con tutte le spezie e solo 5 cucchiaini di olio al giorno.

  19. Redazione IO Benessere Blog scrive:

    Buongiorno Stefy, per quanto riguarda i condimenti concessi nella dieta, sono riportati nelle indicazioni da “seguire tutti i giorni”. In particolare occorre fare attenzione all’ olio perchè è molto calorico: sono concessi solo 5 cucchiaini da tè di olio extravergine d’ oliva al giorno.

    Puoi però usare altri condimenti come: aceto (preferibilmente di mele), limone, aglio, cipolla, dado vegetale (ma senza glutammato) e spezie a piacere (ad esempio basilico, prezzemolo, alloro, origano, salvia, rosmarino, pepe e peperoncino) per condire i piatti.
    Stampa la dieta con tutte le indicazioni utili in modo da seguirla al meglio.

  20. stefy scrive:

    buonasera, 70 grammi di pasta oppure 70 grammi di riso o pane o cereali in chicchi si devono mangiare senza condimento? soltanto olio? grazie

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!