Riso nella dieta e latte di riso per chi è intollerante al lattosio

Il riso è un cereale energetico e digeribile: nutre ma non appesantisce. In 20-30 minuti il riso viene digerito perché, essendo formato da chicchi molto piccoli, l’ apparato digerente riesce a demolirli subito tramite gli enzimi. Soprattutto in versione integrale, il riso aiuta a mantenere attivo l’ intestino, il principale “motore” del metabolismo.

Tra i vari cereali, il riso è uno dei primi che vengono proposti ai neonati che iniziano lo svezzamento perché è privo di glutine, è altamente digeribile, è nutriente e depurativo. Dato che non contiene glutine, il riso è indicato anche nella dieta dei celiaci che soffrono di intollereanza alimentare al glutine.

Il riso nella dieta con le proteine di carne, pesce e legumi

La sua estrema versatilità rende il riso un alimento jolly in cucina. Per una corretta e sana alimentazione, il riso è ottimo come piatto unico cucinato con pesce, carne o legumi (che sono un’ ottima fonte proteica) e verdure, per completare l’ apporto vitaminico.


Ecco quindi 6 ricette dietetiche per preparare dei gustosi piatti unici a base di riso (cliccare sui link qui sotto):

RICETTA POLLO MARINATO CON IL RISO: 495 CALORIE
Ricetta pollo marinato con il riso: piatto unico

RICETTA RISO VENERE CON GAMBERI E VERDURE: 360 CALORIE
Ricetta riso Venere con gamberi e verdure

RICETTA CORONA DI RISO CON GAMBERI: 340 CALORIE
Ricetta corona di riso con gamberi: piatto unico

RICETTA RISO IN INSALATA CON POLLO E AVOCADO: 550 CALORIE
Ricetta riso in insalata con pollo e avocado

RICETTA RISO E LENTICCHIE CON VERDURE: 620 CALORIE
Ricetta Riso e Lenticchie con verdure: piatto unico

RICETTA RISO AL RADICCHIO E FAGIOLI: 550 CALORIE
Ricetta Risotto al Radicchio e Fagioli: piatto unico

Latte di riso per chi è intollerante al lattosio

Oltre ai chicchi di riso da usare in cucina per i primi piatti, c’è anche la versione da bere: il latte di riso che ormai si trova in vendita in molti supermercati. Col riso si prepara una bevanda ottenuta bollendo il cereale in presenza di enzimi in modo che l’ acqua penetri bene nei chicchi. Questo “latte” vegetale è energetico ma privo di lattosio, per cui non gonfia ed è adatto a chi è intollerante al latte di mucca. Il latte di riso può essere alternato al latte vegetale di soia che è sempre privo di lattosio.





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!